Ciclismo in lutto: è morto Davide Rebellin, incidente pauroso

Ciclismo in lutto: è morto Davide Rebellin, ex ciclista professionista di 51 anni che è stato coinvolto in un incidente stradale nella tarda mattinata di oggi. 

Ciclismo in lutto Davide Rebellin
Ciclismo in lutto (screen Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Ciclismo in lutto a causa di una vera tragedia avvenuta in queste ore. Come rivela ‘Il Giornale di Vicenza’, è morto l’ex ciclista professionista Davide Rebellin, 51 anni, travolto da un camion nella tarda mattinata di oggi nei pressi di Montebello Vicentino. Una tragedia assurda e impensabile, con il ciclista che aveva concluso la sua carriera agonistica solamente un mese e mezzo fa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Toto Wolff senza freni, “Non paragonateci alla Ferrari!”, Stoccata senza precedenti

Ciclismo in lutto: è morto Davide Rebellin

Ciclismo in lutto Davide Rebellin
Ciclismo in lutto (Pixabay)

Secondo il quotidiano, la dinamica non sarebbe ancora molto chiara: si parla di un incidente avvenuto all’uscita di uno svincolo e lo stesso autista potrebbe non essersi accorto dell’incidente, poiché non si è nemmeno fermato per prestare i primi soccorsi. Ma questo sarà valutato dalle forze dell’ordine che stanno cercando il responsabile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Hamilton, che mazzata: rivelazione devastante di Toto Wolff

La carriera di Davide iniziò nel 1992, una carriera culminata da tante soddisfazioni tra cui la medaglia d’argento ai Giochi Olimpici di Pechino del 2008. Nonostante un’accusa di doping, che ‘svanirà’ dopo sette anni in seguito ai ricorsi e all’assoluzione decretata dal Tribunale di Padova, la sua carriera era continuata sino alla fine con varie partecipazioni a gare ed eventi di categorie inferiori, nulla di strano per un uomo che ha deciso sino alla fine di coniugare la sua vita con la passione di sempre.