F1, Max Verstappen in Ferrari: annuncio shock, tifosi in visibilio

Il Pilota della Red Bull si guarda intorno, tra le domande dei giornalisti si lascia sfuggire dettagli che hanno fatto impazzire i fans

Max Verstappen Ferrari
Max Verstappen (Foto di Pantling per Getty Images)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Un anno da non dimenticare quello di Max Verstappen, il pilota nell’ultimo GP in Olanda ha portato a casa la 30esima vittoria in carriera, proprio davanti alla marea arancione del pubblico di casa e con in testa un casco dedicato a suo papà, anche lui pilota. Un momento magico in cui alla Red Bull ed al suo pilota di punta sembra girare tutto perfettamente nel verso giusto, la lotta per questo mondiale è ormai quasi chiusa e l’unica avversaria temibile, almeno cosi sembrava nelle prime gare, è stata proprio la Ferrari con il quale il campione nutre ottimi rapporti, che possa diventare lui il compagno di Leclerc? La risposta è incoraggiante.

Verstappen apre alla Ferrari “Dopo la fine del mio contratto tutto è possibile”

Ferrari Max Verstappen
Leclerc e Verstappen (Foto da ANSA)

Nella lunga intervista del Giovedì il campione di Red Bull si è mostrato in uno stato di grazia più accentuato del solito, tranquillo sulle prestazioni ha rivelato di sentirsi un pilota migliore e più consapevole dei propri mezzi, brutta storia per l’amico di sempre Charles Leclerc che avrà davanti un avversario cosi ancor più temibile.

Potrebbe interessarti anche >>> F1, verso il GP di Monza: grande stravolgimento, che batosta per Lewis Hamilton

Tra le tante domande riportate al 24enne una in particolare ha fatto esultare i tifosi, per lo più quelli di Ferrari, su un suo possibile approdo dalle parti di Maranello il pilota ha infatti risposto cosi: “Ho un contratto che mi lega a Red Bull fino al 2028 e adesso sono molto felice, comunque mai dire mai!.

Potrebbe interessarti anche >>> Formula 1, verso il Gran Premio di Monza: penalità per la Ferrari

Un’apertura graditissima anche se sicuramente al momento è poco probabile, la nuova generazione di piloti di Formula1 comunque promette tutta bene, Leclerc non è un talento da sottovalutare e le carte tra le due scuderie difficilmente verranno mescolate a breve. Per ora Ferrari dovrà lavorare meglio sulla macchina e soprattutto sulle strategie ma, con l’appoggio del suo team, l’impressione è che Charles Leclerc sia perfettamente in grado di competere col compagno di una vita Max Verstappen regalando duelli che non emozionerebbero allo stesso modo qualora divenissero compagni di Team.