Roma, nuovi esami per Ndicka: quando può tornare in campo il difensore

Il difensore della Roma Evan Ndicka si è sottoposto a nuovi accertamenti, nella giornata di oggi, dopo il malore in campo contro l’Udinese.

Evan Ndicka
Evan Ndicka, nuovi esami per il difensore della Roma (Sportnews.eu)

Dopo la sconfitta rimediata ieri contro il Bologna, nel posticipo della 35esima giornata di campionato arrivano buone notizie per il tecnico della Roma Daniele De Rossi. L’allenatore giallorosso, difatti, a breve potrebbe riavere a disposizione Evan Ndicka.

Il difensore, che ha accusato un improvviso malore improvviso nel match contro l’Udinese, poi sospeso, si è sottoposto, nelle scorse ore, a nuovi esami per accertare eventuali problemi cardiologici. I test, per fortuna, hanno dato esito negativo e, dunque, il centrale potrebbe presto tornare in campo per le ultime gare della stagione.

Roma, nuovi esami per Ndicka: il difensore idoneo all’attività sportiva

Evan Ndicka
Evan Ndicka, il difensore idoneo all’attività sportiva (Sportnews.eu)

Brutta sconfitta in casa per la Roma che, ieri sera, ha incassato un pesante 3-1 contro il Bologna e si è allontanata dal quarto posto, occupato proprio dagli emiliani, attualmente a più sette dai giallorossi.

Un distacco che può accorciarsi già giovedì quando la formazione di De Rossi tornerà in campo per recuperare gli ultimi minuti della sfida contro l’Udinese, sospesa al 71’ dopo che il difensore Evan Ndicka è stato colto da un malore in campo. Gli ultimi 20 minuti del match, che sarà quello d’esordio sulla panchina friulana per Fabio Cannavaro, arrivato a Udine dopo l’esonero di Cioffi, verranno disputati giovedì alle ore 20 allo stadio Olimpico.

Proprio su Ndicka arrivano delle buone notizie che hanno fatto tirare un sospiro di sollievo al tecnico giallorosso e ai tifosi. Secondo quanto riporta la redazione di Calciomercato.com, nella giornata di oggi, il difensore ivoriano si è sottoposto alla visita per l’idoneità sportiva presso la clinica Villa Stuart effettuando nuovi esami cardiologici. I risultati hanno escluso patologie cardiache e la possibilità di nuovi problemi.

Quando tornerà in campo?

Considerato l’esito dei nuovi esami, Ndicka potrà tornare presto ad allenarsi a Trigoria insieme ai compagni e, soprattutto in campo. Ovviamente, le condizioni del giocatore verranno monitorate dallo staff medico ed è certa la sua assenza per il recupero contro l’Udinese e per il prossimo impegno di campionato contro il Napoli. Non è escluso, però, che possa essere convocato per l’andata delle semifinali di Europa League contro il Bayer Leverkusen, in programma il prossimo 2 maggio.

Impostazioni privacy