Ansia per Stefano Tacconi: l’ex portiere ricoverato in prognosi riservata

Ore di apprensione nel mondo del calcio: l’ex portiere della Juventus Stefano Tacconi è stato ricoverato in prognosi riservata. 

Malore Stefano Tacconi ricoverato
Stefano Tacconi (Foto da ANSA)

Ore di apprensione per tutto il mondo del calcio: Stefano Tacconi è ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Alessandria, precisamente nel reparto di neurochirurgia. Il 64ene ha avuto un malore nella mattinata ad Asti, dove si trovava per un evento dedicato alle ‘Giornate delle figurine‘.

L’ex portiere della Juventus ha avuto una carriera brillante ed è tutt’oggi amatissimo dagli appassionati di calcio e dai tifosi bianconeri. In serata è atteso un bollettino che chiarirà le sue condizioni di salute.

Stefano Tacconi ricoverato in ospedale: grande paura

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Stefano Tacconi (@tacconistefano_official)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> F1 GP Imola 2021: l’esito della Sprint Race

Stefano Tacconi ha preso parte all’evento di Asti nella giornata di ieri. Questa mattina l’ex Juventus è stato colpito da un malore ed è stato subito ricoverato in prognosi riservata in ospedale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Conte in bilico, oggi in Premier ci si gioca la Champions!

Nella sua carriera, il nativo di Perugia ha vestito le maglie di Avellino, Juventus e Genoa (tra le altre, senza considerare le prime esperienze in carriera). Con i bianconeri ha vinto praticamente tutto, sollevando al cielo tutte le cinque manifestazioni UEFA dell’epoca. Negli ultimi anni con il club piemontese, ha ricoperto anche il ruolo di capitano della squadra.