Jonathan Bailey: duro lavoro fisico, ecco come mi sono preparato per girare “Bridgerton”

La star protagonista della famosissima serie Netflix Jonathan Baily tra dieta e lavoro in palestra per vestire i panni di Anthony Bridgerton

Jonathan Bailay
Jonathan Baily (Ansa)

L’Amatissima serie su Netflix è arrivata alla seconda stagione, dopo il grande successo avuto con il primo capitolo la produttrice Shonda Rhimes, creatrice tra le tante serie di successo anche della seguitissima Grey’s Anatomy, ha deciso di puntare forte anche sulla seconda stagione che questa volta vede protagonista il Conte Anthony Bridgerton interpretato da uno degli attori inglesi più amati del momento, il bellissimo Jonathan Baily. Per avere la parte il seguitissimo attore ha dovuto impegnarsi molto soprattutto sul piano fisico, la bellezza costa sacrificio e Baily lo sa bene, tra palestra, sport e dieta ferrea.

Jonathan Baily è uno sportivo Doc, ma non solo per la serie Bridgerton

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da JONATHAN BAILEY (@jbayleaf)


L’attore inglese è tra i più apprezzati del momento, alla ribalta grazie alla seconda stagione della serie Bridgerton di cui lui è il protagonista, per interpretare il bellissimo Conte Anthony Bridgerton serviva un fisico come il suo, ma per coltivarlo non basta una stagione, Baily infatti è sempre stato un appassionato di sport, tra alpinismo, palestra e running, attività che l’attore britannico mostra fiero ai suoi followers su Instagram.

Potrebbe interessarti anche >>> Pellegrini shock, “Siamo stati aggrediti dal loro allenatore”

In vista della serie però, come lui stesso ha raccontato, ha avuto bisogno di cambiare un pò il suo stile di vita seguendo un allenamento funzionale specifico in palestra insieme ad un’alimentazione sana e molto riposo, questa la sua ricetta per il successo.

Jonathan Baily è un vero appassionato di Muesly, quello con cocco e mandorle è il suo preferito e come ha dichiarato li porta sempre con se, ma per non esagerare con i grassi non li assume mai con il latte bovino, ma esclusivamente con latte di soia o mandorle.

Potrebbe interessarti anche >>> Camila Giorgi, il perizoma è un filo interdentale: glutei di marmo in mostra. FOTO

In conclusione è vero, “Mens sana in corpore sano”, ma quanto sacrificio! I benefici però sono sicuramente tanti e dovremmo tutti prendere esempio da Baily, un passo alla volta per la conquista di uno stile di vita che sicuramente ci ripagherebbe molto a livello di salute generale.