Torna “Super Doncic”, Clippers battuti grazie al canestro allo scadere, ecco i risultati della notte di NBA

Una serata che ha mandato in delirio gli spettatori, tante emozioni vissute sul campo, Doncic e Morant i giocatori più in vena

Risultati NBA 16 Novembre
Luka Doncic (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Non possiamo che aprire ancora una volta con la prestazione da 35 punti di Luka Doncic condita con una strepitosa tripla che vale la vittoria arrivata proprio allo scadere. Dallas Mavericks-Los Angeles Clippers finisce 103-101 non senza emozioni, partita tirata nonostante il +25 nel primo quarto dei Mavericks che dilapidano tutto nei 3 tempi successivi, a riprendere in mano la situazione ancora Doncic che conferma avere nei Clippers la sua vittima preferita.

Affondano Utah Jazz mentre i Kings fanno record di punti di questa stagione contro i Nets

Risultati NBA 16 Novembre
Utah Jazz (Foto Instagram)

Sembra essere finita la magia che circondava gli Utah Jazz che contro i New York Knicks trovano la prima sconfitta stagionale in casa e la loro terza di fila, unica nota positiva il ritorno in campo, anche se solo per 17 minuti, di Simone Fontecchio che per un momento riesce anche a mandare avanti i suoi, il tabellone finale però è in favore dei Knicks, partita che finisce 111-118.

Potrebbe interessarti anche >>> Embiid nella storia, record impossibile nell’ultima folle serata di NBA, ecco cosa è accaduto

Serata speciale invece per i Sacramento Kings che sbaragliano i Nets facendo registrare il record di punti in questa stagione dell’intera lega, 153-121 il risultato finale in un match che è stato combattuto davvero per poco, partenza sprint con un parziale di 27-4 per la squadra di casa che affonda i Nets mai in grado di tornare in partita. Record di stagione, record per i Kings negli ultimi 30 anni e record negativo per punti subiti dai Nets nella loro storia, risultato difficile da dimenticare.

Potrebbe interessarti anche >>> Nba, mercato Lakers: le possibili trade per Anthony Davis

New Orleans Pelicans-Memphis Grizzlies 113-102, un match tirato fino al quarto quarto in cui i Pelicans riescono ad imporsi per 15-4, 18 triple a segno su 38 tentativi e meriti particolari al ritrovato CJ MCCollum. Non è servita a molto ai Grizzlies la stupenda prestazione di Ja Morant che segna 36 punti, 8 rimbalzi, 4 assist e 3 recuperi.

Portland Trail Blazers-San Antonio Spurs 117-110, la squadra di casa soffre ma riesce comunque ad imporsi soprattutto nell’ultimo quarto ed arrivare alla decima vittoria sulle 14 uscite stagionali, un inizio sorprendente in cui ancora una volta Grant, Simons e Lillard fanno la differenza portando rispettivamente 29,23 e 22 punti per la loro squadra.