Juventus, Szczesny non rinnova: già trovato l’erede del portiere polacco

La dirigenza della Juventus ha sondato il terreno per un portiere che potrebbe prendere il posto di Wojciech Szczesny.

Wojciech Szczesny
Wojciech Szczesny, la Juventus ha individuato l’erede del portiere polacco (Sportnews.eu)

La Juventus si prepara ad ospitare all’Allianz Stadium il Milan, gara in programma domani alle 18 e che può rivelarsi decisiva per la corsa alla prossima Champions League. Entrambe le squadra, al secondo e al terzo posto in classifica, difatti, non hanno ancora conquistato aritmeticamente il pass per la competizione europea.

Intanto, già da settimane, i bianconeri stanno pianificando le mosse di mercato in vista della prossima stagione. Ci sarebbero delle novità per quanto riguarda la porta bianconera: la società, difatti, avrebbe fatto passi in avanti per un estremo difensore, finito nel mirino di diversi club.

Calciomercato Juventus, scatto in avanti per Michele Di Gregorio: i bianconeri in pole

Michele Di Gregorio
Michele Di Gregorio, il portiere del Monza nel mirino della Juventus (Sportnews.eu)

La dirigenza della Juventus sta valutando i possibili sostituti di Wojciech Szczesny. Il portiere polacco, difatti, sembra aver già rifiutato la proposta di prolungamento del suo contratto con la Vecchia Signora che scadrà a giugno del prossimo anno.

Cristiano Giuntoli, dunque, ha iniziato a guardarsi intorno per capire chi potrà prendere il posto dell’estremo difensore classe 1990. In cima alla lista da tempo ci sarebbe il nome di Michele Di Gregorio, attualmente in forza al Monza, e lo stesso dirigente della Juve, nei giorni scorsi, come riporta la redazione di TuttoSport, avrebbe incontrato i vertici dei biancorossi per sondare il terreno. Un vertice che avrebbe fatto balzare la Juventus in pole rispetto alle altre società interessate, fra cui Inter, Milan e Newcastle. Addirittura, gli inglesi avevano fatto un tentativo a gennaio presentando un’offerta, poi rispedita al mittente.

Le cifre e la volontà della Juventus

Il Monza per lasciar partire il classe 1997 chiederebbe una cifra intorno ai 20 milioni di euro, ma non è escluso che si possa arrivare ad un accordo ad una somma più bassa magari con l’inserimento di una contropartita tecnica. Al giocatore, invece, la Juve sarebbe disposta ad offrire un quadriennale da 2 milioni di euro a stagione.

Sempre come scrive TuttoSport, l’intenzione del club bianconero sarebbe quella di acquistare in estate Di Gregorio che farebbe una prima stagione da vice Szczesny per poi diventare titolare, proprio come accaduto all’ex Arsenal e Buffon.

Impostazioni privacy