Infortuni Osimhen e Politano, Spalletti in ansia: svelati i tempi di recupero

Infortuni Osimhen e Politano, Spalletti in ansia: svelati i tempi di recupero. Le ultimissime sulla situazione dei due big. 

Victor Osimhen tempi di recupero
Victor Osimhen (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Il Napoli resta in ansia per le condizioni fisiche di Viktor Osimhen e Matteo Politano. I due uomini di punta di mister Spalletti sono rimasti ai box per alcuni problemi muscolari e si sta cercando di riaverli per la prima metà di ottobre. Secondo ‘Sky Sport’, lo staff medico ha messo nel mirino la trasferta contro la Cremonese del 9 ottobre.

L’attaccante italiano ha subito un infortunio alla caviglia che lo costringerà ad uno stop per le prossime tre settimane, mentre Osimhen ha subito un infortunio muscolare alla gambe che lo dovrebbe costringere ad uno stop totale di circa 5 settimane.

LEGGI ANCHE >>> Fifa 23, uscito il trailer: svelate tutte le novità del gioco

Infortuni Osimhen e Politano, i tempi di recupero

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da SSC Napoli (@officialsscnapoli)

A fare chiarezza è stato il responsabile dello staff medico del Napoli, ossia Raffaele Canonico, che a ‘Radio Kiss Kiss Napoli’ ha fatto il punto della situazione: “Politano ha rimediato una distorsione alla caviglia di primo grado: la prognosi è di tre settimane, dobbiamo valutare come risponderà alla riabilitazione. Il dolore deve essere gestito nelle varie dinamiche della corsa.”

Osimhen è al 17esimo giorni di stop, ha avuto l’infortunio del velocista e la prima settimana di ottobre sarà fondamentale per capire le reali tempistiche per il ritorno in campo. Se la cicatrizzazione della lesione si completerà entro breve tempo, ci sono ottime possibilità che possa ritornare presto in campo. Il giorno dopo la gara contro l’Ajax saremo a 28 giorni, dunque molto vicini alla naturale scadenza delle 5 settimane” ha detto.

LEGGI ANCHE >>> Fifa 23, ritorna una big del campionato italiano: ufficiale la partnership

Dunque, Spalletti spera di averli presto a disposizione per chiudere quanto prima il discorso Champions e concentrarsi sul campionato, cercando di gestire le forze con i vari giocatori che possono dare una mano nel secondo tour de force stagionale.