Fifa 23, ritorna una big del campionato italiano: ufficiale la partnership

Fifa 23, ritorna una big del campionato italiano: ufficiale la partnership. Continuano le indiscrezioni sull’atteso gioco di calcio. 

Fifa 23 Juventus
Fifa 23 (screen Gazzetta)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Novità succose per quanto riguarda FIFA 23: EA Sports ha annunciato che la Juventus tornerà ad avere il nome originale nel gioco. L’accordo e la partnership sono state sancite con un accordo pluriennale grazie anche alla rinuncia esclusiva di eFootball, il gioco di calcio conosciuto come PES. Come ben sappiamo, la Juventus era sempre stata nominata come “Piemonte Calcio” ma ora tornerà ad essere la Juventus come tutti noi la conosciamo.

Torneranno le divise ufficiali, i loghi, lo stadio e ovviamente i nomi e le figure somiglianti dei giocatori. Dusan Vlahovic è stato scelto come ambasciatore del gioco, mentre Claudio Marchisio – come riporta ‘La Gazzetta’ – sarà tra gli Eroi FUT.

LEGGI ANCHE >>> Cessione Luis Alberto, clamoroso trasferimento in Serie A: 30 milioni

Fifa 23, ritorna una big: è ufficiale

Fifa 23 Juventus
Fifa 23 (screen Gazzetta)

A riportare la soddisfazione è Giorgio Ricci, Chief Revenue Officer della Juventus, che ha rilasciato queste parole: “Siamo orgogliosi di essere presenti nuovamente sui giochi di EA Sports, li abbiamo scelti per un salto di qualità sotto diversi punti di vista. E’ un percorso di innovazione che porterà benefici alla Juventus” ha detto.

La Juventus sembra ad essere l’unica delle big ad esser passata su FIFA: difatti, le altre squadre più accreditate rimangono su eFootball, l’ex PES ed eterno rivale dell’universo calcistico videoludico di FIFA, pronto a sbarcare sul mercato con un nuovo nome a partire dal prossimo anno (si chiamerà EA Sports FC).

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, Dybala è UFFICIALE: il comunicato e la foto

Ricordiamo che FIFA 23 sarà disponibile per PS5, PS4, Xbox Series X|S, Xbox One, Stadia e PC dal 30 settembre. Avrà due copertine: una con Mbappé e l’altra al femminile con Sam Kerr.