Caos in NBA, i Celtics sospendono Ime Udoka: il motivo è pazzesco

Caos in NBA, i Celtics sospendono Ime Udoka: il motivo è pazzesco. Clamorosa presa di decisione del club. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Boston Celtics (@celtics)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Clamoroso in NBA: l’allenatore dei Boston Celtics, Ime Udoka, è stato sospeso dal club per una motivazione davvero sorprendente. Come riferito da ‘dunkest.com’, il coach è in attesa di conoscere il proprio destino in riferimento alle azioni disciplinari dovute ad una relazione affettuosa e consensuale con una ragazza presente nello staff della squadra.

Nelle ultime ore sono arrivate anche le conferme da parte dei diretti interessati, che alla stampa hanno spiegato le dinamiche e tutto ciò che concerne alla decisione presa da parte del club.

Potrebbe interessarti anche >>> NBA, infortunio Danilo Gallinari: responso devastante, italiani scioccati

Caos in NBA, i Celtics sospendono Ime Udoka: il motivo è pazzesco

Ime Udoka è stato sospeso e il ruolo di primo allenatore è stato affidato a Joe Mazzulla. “Voglio scusarmi con tutti i membri del club, dallo staff ai tifosi. Ho deluso tutti, in primis la mia famiglia. Mi dispiace aver messo la squadra in questa difficile situazione, accetto la decisione e non posso fare altro. Per rispetto, non ho altre parole da dire e chiudo qui la questione.”

Il club ha scelto Joe Mazzulla, ex assistente allenatore dei Cleveland Cavaliers, come head coach della squadra che si appresta ad affrontare la stagione regolare. Dopo la beffa Gallinari, ora la grana Udoka; a Boston non è affatto iniziata bene la stagione tra infortuni e problemi extra campo…

Potrebbe interessarti anche >>> Formula 1, verso il GP di Monza: pesante penalità per il pilota

Il 34enne si porta dietro una discreta esperienza datata ormai da diversi anni: dal 2017 al 2019 è stato allenatore capo della Fairmont State University, prima di approdare proprio ai Boston Celtics tre anni fa.