Delusione Milan, ecco le cifre messe sul piatto dalla nuova dirigenza per il mercato

I tifosi del Milan dopo l’oneroso passaggio di proprietà speravano in meglio, arriva la delusione per le cifre messe sul piatto

Milan
Paolo Maldini (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Il passaggio di proprietà del Milan ha da subito acceso gli entusiasmi per il futuro, l’idea era che la nuova proprietà avrebbe optato per la costruzione di un instant team pronto a competere anche in Champions League già da questo anno. I numeri che sarebbero emersi per il rinnovo della rosa tuttavia non sono cosi incoraggianti, si proseguirà con un calcio sostenibile, deluso anche Maldini che sperava di poter mettere le mani su un cospicuo tesoretto da spendere sul mercato, comunque questo non fermerà la sua avventura in rossonero, pronta la firma per il suo rinnovo.

Calciomercato Milan, 45 Milioni e monte ingaggi aumentabile del 15%, il Milan sarà sostenibile

Milan
Stefano Pioli (Ansa)

Il calcio sta inesorabilmente cambiando, soprattutto in Italia il ridimensionamento post Covid è evidente, per il futuro sono molte le società che punteranno ad una maggiore sostenibilità e non farà eccezione nemmeno il Milan, sul mercato nessuna spesa folle e attenzione anche al monte ingaggi.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Inter, brutte notizie per i tifosi, l’affare Dybala si complica

la notizia è stata riportata dal sito Calciomercato.com e parlerebbe di un capitale di 45 milioni spendibili sul mercato insieme ad un monte ingaggi che non potrà essere aumentato oltre il 15-20%, a queste cifre rientrerebbero nel progetto solo Renato Sanchez e Botman, i due profili realmente trattati fin ora dal club.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Roma: Ci siamo! Trattativa pronta a concludersi in giornata

Attenzione però, bisognerà stare attenti agli inserimenti di club più ricchi come PSG e Juventus che soprattutto per Sanchez sembrano pronti a subentrare. La tifoseria comunque si aspetta il regalo di benvenuto e chissà che potrà arrivare comunque, magari con uno sforzo in più da parte della società. Dopo la riconferma di Maldini e Massara prevista in questi giorni sicuramente ne sapremo di più.