Salmone, patate ed hummus, la dieta di tutti i giocatori NFL, ecco perché

Nella lega di calcio americana NFL non mancano mai salmone, patate dolci e hummus, ecco i benefici che questi cibi vi offriranno

Dieta NFL
Dieta NFL (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Il fisico di un’atleta come sappiamo ha bisogno sicuramente di essere curato in maniera diversa soprattutto sul punto di vista dell’alimentazione, una recente ricerca ha stabilito quali siano i cibi più presenti nei frigoriferi degli atleti che giocano nella Nations Football League e quello che si è evidenziato è che spesso i loro nutrizionisti mettono a disposizione 3 cibi non troppo leggeri ma che favorirebbero grossi benefici durante gli allenamenti e addirittura nel recupero dopo le partite.

In NFL spopola il consumo di Salmone, patate ed Hummus, gli atleti ne traggono grossi benefici

Dieta NFL
Giocatore NFL (Foto Instagram)

Quando si parla di atleti la maggior parte di noi immagina un consumo di alimenti quasi ipocalorico vista la forma fisica impeccabile che solitamente sfoggiano, in America tuttavia viene spesso favorito il consumo di 3 alimenti non proprio “leggeri” per aumentare le prestazioni degli atleti, soprattutto quelli militanti nel campionato di Football Americano.

Potrebbe interessarti anche >>> Ritrova forza e tono in 3 settimane, la sfida manubri che spopola in USA

Partiamo proprio dal salmone, un alimento importante in quanto contiene grassi sani e molti minerali essenziali, proteine EPA e DHA, due acidi grassi molto difficili da trovare e che hanno il potere di ridurre l’infiammazione nel tuo corpo. Oltre poi a contenere una ottima percentuale di Omega-3 è anche ricco di minerali come Selenio, Magnesio e potassio. Per un’atleta questi elementi sono davvero importanti e li aiutano anche nel recupero dopo un grosso sforzo come può essere una partita di Football a livello agonistico.

Potrebbe interessarti anche >>> Bruciare calorie dopo l’allenamento: scopri come fare, l’effetto afterburn

La patata dolce invece è un alimento come tutti sappiamo ricco di carboidrati, mangiare patate dolci quindi da sicuramente molta energia, indispensabile ai giocatori per affrontare gli allenamenti, mangiate con giusta moderazione forniscono quindi il carburante necessario, inoltre rispetto alle patate classiche sono ben più ricche di vitamine e minerali come la Vitamina A ed il Potassio, elementi indispensabili e con una forte azione antiossidante.

Infine ma non meno importante passiamo all’hummus, connubio perfetto di carboidrati e proteine, come tutti sappiamo è costituito da ceci, limone, aglio, olio d’oliva e sale. Pensate che 100 Gr di hummus contengono solitamente 8 grammi di proteine, 6 di fibre, 10 grammi di grassi e 14 di carboidrati, l’hummus che viene consumato dagli atleti poi è spesso caricato di minerali, tutto questo racchiuso in soli 100 gr di prodotto.

La combinazione di questi cibi quindi è un connubio perfetto per il fisico di un atleta, ovviamente la variazione alimentare resta fondamentale, un abuso di questi cibi potrebbe creare un effetto contrario a quello desiderato, mangiati però con moderazione sono la giusta fonte di energia e minerali adatti ad aumentare le prestazioni in campo.