La durata della corsa: tempi minimi e massimi, i consigli utili

La durata della corsa: i tempi minimi e massimi, i consigli utili. Vediamo quali possono essere le tempistiche per praticare la corsa. 

Corsa asfalto
Corsa asfalto (Pixabay)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

La pratica cardio è una delle più diffuse e scelte per dimagrire. La perfetta forma fisica passa anche dalla corsa per smaltire il grasso in eccesso. Tuttavia, ci sono diverse considerazioni da fare prima di iniziare a praticarla.

L’obiettivo minimo, almeno all’inizio, è correre per circa 30 minuti. Alternare i giorni per consentire il riposo e provare a svolgere questa attività 3 volte la settimana. Una volta raggiunto un’ottima performance, proveremo a correre in maniera più fluida e continuativa per circa 5 volte la settimana.

L’obiettivo della corsa non può essere solo il dimagrimento ma anche sviluppare alcune capacità condizionali: la resistenza e la velocità sono quelle che aiutano di più il nostro organismo e sono quelle che sviluppiamo prima e meglio una volta che ci avviamo a questa pratica.

La pratica cardio fa dimagrire nel periodo in cui iniziamo fino a quando concludiamo il nostro allenamento: per cominciare a fare effetto bisogna correre per almeno 20′ ad una buona intensità, l’obiettivo minimo anche per un principiante. Il nostro corpo brucerà grassi e a lungo andare vedremo dei grandi miglioramenti se riusciremo a dare una discreta continuità.

LEGGI ANCHE >>> Da che cosa dipende la forma fisica: le capacità condizionali da sviluppare

La durata della corsa: i tempi

Corsa spiaggia
Corsa spiaggia (Pixabay)

Oltre a dimagrire e sviluppare alcune capacità condizionali nello specifico, la corsa ci permette anche di migliorare la circolazione sanguigna. Inoltre, migliora anche l’attività sessuale perché aumentano i livelli di testosterone, aumentando di conseguenza anche il desiderio sessuale.

Oltre a ciò, fornisce un ottimo rimedio contro lo stress in generale: la corsa ci permetterà di godere di maggiori benefici anche a livello mentale e nell’umore, migliorandolo sensibilmente. Inoltre, fisicamente ci sentiremo meglio e maggiormente attivi, donandoci dei miglioramenti non di poco conto nella vita di tutti i giorni in tutti gli ambiti.

Come possiamo constatare, i benefici della corsa sono tanti e variabili: partendo da uno scopo ben preciso, ossia dimagrire, ci renderemo conto che a lungo andare avremo a disposizione diverse condizioni favorevoli per migliorare la vita di tutti i giorni. Con la giusta motivazione e la costanza, doti indiscutibilmente fondamentali per raggiungere determinati risultati, riusciremo a migliorare sensibilmente la nostra condizione fisica e ritornare belli e magri come un tempo, più rilassati e inclini ad uno stile di vita sano e con un approccio alle giornate decisamente diverso.

LEGGI ANCHE >>> Forma fisica, in quanto tempo si può perdere: le info utili