Annuncio definitivo della Lega Ucraina, campionato finito!

In Ucraina è arrivata la decisione definitiva riguardo il campionato, stagione finita, farà fede la classifica al 24 febbraio 2022

Campionato ucraina
Tifosa Ucraina dello Shakhtar Donetsk (Ansa)

La Lega Ucraina ha deciso che il campionato non riprenderà, le difficolta in cui verte il paese sono la triste storia recente che ormai noi tutti conosciamo, quello che sembrava essere un conflitto destinato a terminare in breve tempo purtroppo sta proseguendo da mesi e se pure il calcio non è di certo una priorità in queste situazioni una decisione al riguardo andava comunque presa, la notizia è appena arrivata direttamente dalla Lega che ha deciso di interrompere il campionato e far valere la classifica all’ultima giornata giocata.

Stop al campionato Ucraino, nessun titolo assegnato ma lo Shakhtar Donetsk andrà in Champions League

campionato ucraina
Match amichevole Shakhtar Donetsk (Ansa)

Come riportato dai giornali di oggi, è arrivata la decisione da parte della Lega di calcio Ucraina riguardo le sorti del campionato ormai sospeso da diversi mesi e a quanto pare non più recuperabile, i conflitti non accennano a terminare e per questa stagione il dado è tratto, farà fede la classifica fino al 24 Febbraio 2022.

Potrebbe interessarti anche >>> Conte si gioca il posto, weekend nero per lui in Premier League

Il titolo del campionato ovviamente non verrà assegnato, non sarebbe corretto decretare un vincitore con così tante partite ancora mancanti, tuttavia per quanto riguarda la squadra che parteciperà alla prossima Champions League non sarebbe stato corretto neppure escludere la compagine Ucraina, lo Shakhtar Donetsk primo in classifica quindi sarà la squadra che parteciperà nella prossima competizione.

Potrebbe interessarti anche >>> Carlo Ancelotti zittisce cassano, botta e risposta epico!

Certo è che la questione potrebbe protrarsi a lungo ancora, noi non ce lo auguriamo ma in questo caso le difficoltà sarebbero tante anche per la Champions League dello Shakhtar Donetsk, al momento la squadra ha abbandonato la nazione e in caso di mancata fine alle ostilità ritrovare il campo sarebbe una cosa impossibile e con questo anche la partecipazione alla prossima Champions League.