Summit di mercato in casa Juve: 4 innesti per la Juve all’italiana

Summit di mercato in casa Juve: 4 innesti per l’anno prossimo, nasce la Juve all’italiana. Tutti i movimenti della società in ottica mercato. 

Juve all'italiana Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri (Ansa)

Archiviate le polemiche dopo la sconfitta contro l’Inter, la Juventus si ritrova a raccogliere i cocci per risistemarsi e provare a vincere le restanti partite in ottica Champions. Allegri sapeva bene che una sconfitta sarebbe potuta arrivare negli scontri diretti, per questo è conscio dell’importanza di questo finale di stagione per ottenere il pass verso la qualificazione tanto ambita.

Il tecnico non ha mai creduto allo scudetto dopo la falsa partenza di questa stagione. Era consapevole delle difficoltà emerse negli ultimi anni e servono nuovi giocatori per provare a ricostruire un progetto vincente. Proprio in funzione di questo, la società si sta mettendo già all’opera per provare a strappare qualche giovane interessante.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Allegri in ansia dopo l’Inter: i tempi di recupero del giocatore

Summit di mercato in casa Juve: nasce la Juve all’italiana

Juve all'italiana Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri (Ansa)

Come riporta ‘Tuttomercatoweb’, il primo obiettivo è Zaniolo che nei piani bianconeri potrebbe diventare il futuribile sostituto di Dybala. Sempre dalla Roma potrebbe arrivare anche Cristante, prossimo alla partenza dopo il no al rinnovo del contratto. Allegri lo vedrebbe bene nella mediana bianconera anche se non rappresenta la prima scelta di qualità che necessiterebbe la squadra.

In queste ore ci sarebbero stati anche dei contatti interessanti con il Sassuolo. Giacomo Raspadori e Davide Frattesi sono i nomi emersi nei colloqui, due profili molto ambiti anche da Inter, Milan, Napoli e Roma. L’idea dei bianconeri è quella di costruire un nuovo blocco italiano sui giovani emergenti del nostro panorama calcistico, un’idea costosa ma ideale per una società come quella bianconera. Agnelli è convinto che sotto la gestione Allegri questi profili potrebbero diventare il futuro della Juventus, fermo restando che tutti abbiano la convinzione di vestire la maglia bianconera in futuro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus-Inter: Calhanoglu interrompe la scia positiva di Allegri. Tutto aperto nella lotta scudetto