Home ALTRI SPORT Olimpiadi 2026, HA VINTO L'ITALIA! GIOCHI ASSEGNATI A MILANO-CORTINA. VIDEO

Olimpiadi 2026, HA VINTO L'ITALIA! GIOCHI ASSEGNATI A MILANO-CORTINA. VIDEO

CONDIVIDI
Olimpiadi 2026, Losanna cerimonia di assegnazione dei giochi olimpici
Olimpiadi 2026, Losanna cerimonia di assegnazione dei giochi olimpici

Notizie Olimpiadi 2026, a Losanna è il giorno dell’ITALIA!


18.08 – Giorgetti, Malagò, Sala tutti molto emozionati! 
18.06 – Il primo a congratularsi è il Ministro dell’Interno Matteo Slavini.  “Vincono l’Italia, il futuro e lo sport: grazie a chi ci ha creduto fin da subito, soprattutto nei Comuni e nelle Regioni, e peccato per chi ha rinunciato. Ci saranno almeno cinque miliardi di valore aggiunto, 20mila posti di lavoro, oltre a tante strade ed impianti sportivi nuovi: con le Olimpiadi invernali confermeremo al mondo le nostre eccellenze e le nostre capacità”. 
18.04 – HA VINTO L’ITALIA. MILANO-CORTINA!
18.02 – Il presidente del comitato olimpico internazionale ha la busta. 
18.00 – Il salone di Losanna è pronto per la cerimonia di annuncio. Si alzano tutti in piedi. 
17.51 – Nove minuti all’annuncio.
17.04 – Luca Zaia a Skytg24:Uno a zero palla al centro. Non c’è paragone tra la nostra proposta e quella svedese. Lo avete visto tutti. Io questo mondo non lo conosco. Qui la Svezia si è portato tutti. Noi abbiamo portato i migliori. In Svezia non si vede mai il sole, nei loro video si vedono gli atleti italiani, questo la dice lunga”. 
16.30 – VOTAZIONE CHIUSA. ATTESA PER IL VERDETTO.
La partita sembra già decisa, i membri del Comitato Olimpico Internazionale votano dalle 16.00 alle 16.30, il verdetto alle 18.00 
Il CIO deciderà l’assegnazione dei Giochi Olimpici 2026. Milano-Cortina è la candidatura per l’Italia. A contenderci l’assegnazione c’è la Svezia: con Stoccolma-Aare.
Una lunga giornata di appelli e presentazioni. In testa alla nostra delegazione politico-sportiva c’è il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, ecco il suo discorso.

Presenti anche il Sottosegretario con delega allo sport Giancarlo Giorgetti, il presidente del CONI Giovanni Malagò, il numero uno del comitato italiano paralimpico, Luca Pancalli, i sindaci di Milano e Cortina, rispettivamente Giuseppe Sala e Gianpietro Ghedina, i governatori di Lombardia e Veneto, Attilio Fontana e Luca Zaia. Con loro tutti i responsabili che hanno preso parte al progetto italiano e gli atleti in rappresentanza dei nostri colori.
Su tutti il messaggio del presidente della Repubblica Sergio Mattarella.  “In un teatro alpino di straordinaria 
bellezza, l’Italia, con la sua antica tradizione di ospitalità,
e’ pronta ad accogliervi. Un grande entusiasmo fara’ sentire a
casa propria tutti gli atleti e gli spettatori che
interverranno, confermando lo sport come veicolo di amicizia, di
pace e di fratellanza tra i popoli” dice Mattarella nel suo videomessaggio.
Questa mattina l’intervento di tutti i protagonisti, anche quello del presidente del CONI Malgò e del Sottosegretario Giorgetti (CLICCA QUI)
L’intervento congiunto di Beppe Sala, Sindaco di Milano e Luca Zaia, Governatore del Veneto.
Abbiamo preparato Giochi sostenibili sul piano ambientale. 20mila volontari sono gia’ pronti e nessuna città ha il nostro stesso consenso popolare” ha detto il primo cittadino del capoluogo lombardo. Di fianco a lui, Luca Zaia: “Sara’ un enorme privilegio poter presentare al mondo un patrimonio dell’Unesco come le Dolomiti. I Giochi grande occasione che darà opportunità al nostro territorio”, Zaia e Sala hanno concluso l’intervento con un abbraccio simbolico.


LEGGI ANCHE – Olimpiadi 2026, consegnata lettera di garanzie per la candidatura di Milano-Cortina. VIDEO.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore