Home BASKET NBA, crollano a sorpresa i Warriors. Vincono Bucks e Pelicans.

NBA, crollano a sorpresa i Warriors. Vincono Bucks e Pelicans.

CONDIVIDI
NBA
Chris Paul, decisiva la sua prestazione.

NBA, Houston supera Golden State. Crollano Minnesota e Lakers. 

Nei 12 incontri della notte, spicca la seconda sconfitta nelle ultime 10 partite dei Golden State Warriors. I padroni di casa crollano clamorosamente contro gli Houston Rockets privi di James Harden. MVP per gli ospiti, Chris Paul, autore della doppia doppia da 23 punti e 17 assist che contribuisce al 112-118 finale. Ai Warriors non bastano i 29 punti di Kevin Durant ed i 25 di Steph Curry.

Vincono largamente i Milwuakee Bucks sui Minnesota Timberwolves. Con un parziale di 140-128, gli uomini di casa sono trascinati da Khris Middleton con 28 punti ed il solito Giannis Antetokounmpo, vicino ad una tripla tripla da 27 punti, 10 rimbalzi e 7 assist.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle news di sport > > CLICCA QUI

Sconfitta pesante per i Los Angeles Lakers che perdono in trasferta per 128-115 contro i New Olreans Pelicans, senza Anthony Davis. Squadra di casa trascinata da Jrue Holiday da 27 punti e dai 24 di Julius Randle. Per gli ospiti californiani non basta la doppia doppia da 27 punti e 12 rimbalzi di LeBron James, e i 29 punti di Brandom Ingram.

Questo l’elenco completo dei risultati:

Philadelphia 76ers – Portland Trai Blazers 115-130
Atlanta Hawks – Phoenix Suns 120-112
Charlotte Hornets – Brooklyn Nets 115-117
Cleveland Cavaliers – Memphis Grizzlies 112-107
New Orleans Pelicans – Los Angeles Lakers 128-115
Washington Wizards – Indiana Pacers 112-119
Miami Heat – Detroit Pistons 96-119
Chicago Bulls – Boston Celtics 126-116
Oklahoma City Thunder – Sacramento Kings 116-119
Golden State Warriors – Houston Rockets 112-118
Milwaukee Bucks – Minnesota Timberwolves 140-128
Utah Jazz – Dallas Mavericks 125-109

LEGGI ANCHE: NBA, George decisivo alla sirena. Gallinari trascina i Clippers. Belinelli crolla con i Raptors.