Lungo stop per il big, fantallenatori in ansia: l’annuncio inaspettato

Lungo stop per il big, fantallenatori in ansia: l’annuncio inaspettato. Nuovi guai per una delle stelle del fantacalcio, ancora ai box.

Pallone Serie A 2022-2023
Pallone Serie A 2022-2023 (screen Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Non arrivano buone notizie per i fantallenatori in questa ripresa di campionato. In tanti speravano che potesse rientrare subito, a cavallo tra l’ottava e la decima giornata, invece dovrà stare fermo ai box ancora a lungo: si tratta di Duvan Zapata, bomber dell’Atalanta che non riesce ad uscire dal tunnel degli infortuni muscolari. Ne ha parlato Gasperini in conferenza stampa pre Fiorentina: “Contro la Fiorentina è una partita fondamentale per arrivare in Europa. Come stiamo? Djimsiti è tornato a correre in maniera blanda, potrebbe essere disponibile tra 15-20 giorni. Zapata si sottoporrà a nuovi esami per capire se può tornare ad allenarsi. Zappacosta ha subito un nuovo stiramento ma in un altro punto della coscia. Scalvini è recuperato, Demiral si è allenato ieri”.

“Dopo sette partite si possono avere delle idee ma il quadro definitivo si potrà avere solamente dopo il girone di andata; per il momento mi va bene così ma sappiamo che bisogna migliorare a livello tecnico. La mancanza delle coppe? Le partite in Europa ti tolgono qualcosa a livello fisico ma ti danno molto altro” ha detto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Anticipo Austria-Italia, la RAI rifiuta: il motivo è sorprendente

Lungo stop per il big, fantallenatori in ansia

Duvan Zapata infortunio
Duvan Zapata (Ansa)

Dunque, le condizioni di Zapata sono tutt’ora indefinite: se Gasp ha accennato al fatto che non può ancora allenarsi, la dice lunga sulle tempistiche dei tempi di recupero che, giocoforza, si allungano e non di poco. Secondo ‘Il Corriere di Bergamo’ a questo punto potrebbe tornare disponibile per l’inizio di novembre o direttamente dopo il mondiale in Qatar.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Rottura insanabile all’Inter: scelta clamorosa della società

Per la sua sostituzione si fanno i nomi di Hojlund e Muriel, anche se il colombiano sembra il lontano parente di quello ammirato solamente due anni fa.