Maria Sole Ferrieri Caputi prima donna arbitro in Serie A: designazione storica

Maria Sole Caputi prima donna arbitro in Serie A: designazione storica. Il fischietto di gara esordirà in Sassuolo-Salernitana. 

Maria Sole Ferrieri Caputi prima donna arbitro in Serie A
Maria Sole Ferrieri Caputi prima donna arbitro in Serie A (Screen Sky)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Storica designazione in Serie A in vista della ripresa del campionato: per la prima volta nella storia è stata designata la prima donna arbitro, alias Maria Sole Ferrieri Caputi. La classe ’90 arbitrerà Sassuolo-Salernitana in programma domenica 2 ottobre alle ore 15, gara valevole per l’ottava giornata.

Come riferisce ‘Sky Sport’, riportando i dati ‘Transfermarkt’, la Caputi ha diretto 150 partite in carriera e ha già avuto modo di assaggiare il calcio che conta in Coppa Italia. Dopo le ottime impressioni in seguito ad alcune partite di Serie B, il designatore Rocchi ha deciso di promuoverla nel grande palcoscenico della Serie A. La sua carriera è in ascesa anche a livello internazionale: difatti sarà una dei fischietti di gara per il Mondiale Under 17 femminile in programma nel 2022 in India.

LEGGI ANCHE >>> Ungheria-Italia, il tabellino della sfida di Nations League

Maria Sole Ferrieri Caputi prima donna arbitro in Serie A: esordirà in Sassuolo-Salernitana

Il suo debutto era solo una questione di tempo: già presente al raduno di Coverciano, la Caputi era stata inserita nell’organico tra i cinque arbitri promossi nella CAN di A e di B. Per il movimento calcistico e soprattutto per la classe arbitrale ha una valenza storica, soprattutto in un periodo come questo in cui il calcio femminile è in forte espansione e la figura stessa delle donne sta assumendo un’importanza rilevante nel mondo del calcio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Caos in NBA, i Celtics sospendono Ime Udoka: il motivo è pazzesco

Come accennato prima, la Caputi esordisce in Serie A a soli 32 anni, un’età abbastanza giovane per un fischietto che ora è attesa alla prova del nove nel massimo campionato italiano.