Ungheria-Italia, il tabellino della sfida di Nations League

Ungheria-Italia, il tabellino della sfida di Nations League. Seconda vittoria per gli azzurri che staccano il pass per la fase finale della competizione.  

Roberto Mancini Ungheria-Italia
Roberto Mancini (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Gli Azzurri staccano il pass per la fase finale della Nations League battendo per 2-0 l’Ungheria. Nel primo tempo l’Italia capitalizza le occasioni solamente con Raspadori, abile a battere Gulacsi. Di Lorenzo sciupa più volte rimandando l’appuntamento con la gioia personale. Nella ripresa i padroni di casa provano a riprenderla ma è Donnarumma a compiere parate su parate fino al raddoppio di Dimarco che chiude la contesa.

Con questa vittoria, la seconda consecutiva, l’Italia è prima nel gruppo 3 di Lega A e passa alla seconda fase, ossia alle Final Four di Nations League. Dunque, azzurri protagonisti nell’ultimo atto della competizione per cercare di vincere un titolo che darebbe morale ad una nazionale decisamente affranta sotto il profilo calcistico.

Ungheria-Italia, il tabellino della sfida

Per Mancini e i suoi è un’iniezione di fiducia importante per il futuro, considerato che in questo momento storico il calcio in Italia è decisamente indietro rispetto ai top campionati europei. Per il CT è senza ombra di dubbio un’enorme soddisfazione che permetterà ai nostri giovani di crescere e di imporsi in futuro. Questo il tabellino della gara:

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Caos in NBA, i Celtics sospendono Ime Udoka: il motivo è pazzesco

UNGHERIA-ITALIA 0-2
27′ Raspadori (Italia), 52′ Dimarco (italia)

UNGHERIA (3-4-2-1): Gulacsi; Lang, Orban, Attila Szalai; Fiola, Nagy (46′ Styles), Schäfer, Kerkez (57′ Gazdag); Nego (75′ Bolla) , Szoboszlai (85′ Kleinheisler); Ádám Szalai (75′ Martin Adam). Commissario tecnico: Marco Rossi.

ITALIA (3-5-2): Donnarumma; Toloi, Bonucci, Acerbi (46′ Bastoni); Di Lorenzo (90′ Mazzocchi), Barella, Jorginho (72′ Pobega), Cristante, Dimarco; Gnonto (65′ Gabbiadini), Raspadori (72′ Scamacca). Commissario tecnico: Roberto Mancini.

ARBITRO: Bastien
AMMONITI: Acerbi (Italia), Adam Szalai (Ungheria), Fiola (Ungheria)