Tennis, Roger Federer svela i motivi del suo ritiro: brividi per i fans

Ritiro inaspettato di Roger Federer poco dopo l’annuncio del suo ritorno dall’infortunio, quello che c’è dietro lascia tutti interdetti

Motivi ritiro Federer
Roger Federer (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Non se lo aspettavano i suoi fans, tantissimi, che in anni di onorata carriera nel mondo del tennis non si sono mai stancati dei colpi inventati che solo Roger Federer sa regalare. Sembrava non dover tramontare mai lo svizzero, soprattutto dopo l’ultimo post di qualche settimana fa in cui con tanto entusiasmo aveva annunciato il suo ritorno, in pochi in quel momento, anzi forse nessuno, avrebbero però immaginato che il ritorno sarebbe stato solo il canto finale di una carriera lunga e piena di successi, tutti avrebbero immaginato e voluto un ritiro in pompa magna in quel di Wimbledon, cosi non sarà ed i motivi celati dietro il suo addio sono davvero incredibili.

Annuncio shock di Federer: “Il fisico non ha mostrato ulteriori progressi, ma voglio giocare un ultima volta”

Motivi Ritiro Federer
Roger Federer (Foto da ANSA)

Le dichiarazioni dello svizzero sono arrivate proprio presso la stampa di casa, prima dell’attesissima conferenza di oggi, 21 settembre, che tutti aspettiamo con ansia. Quello che viene fuori dalle sue prime parole tuttavia lascia capire come la scelta sia stata obbligata.

Potrebbe interessarti anche >>> Tennis, Roger Federer si ritira: annuncio emozionante

Come tutti si aspettavano anche Roger Federer avrebbe voluto dare il suo addio al mondo del tennis a Wimbledon, palcoscenico dove lo svizzero ha dominato in lungo ed in largo in tanti anni di carriera, il fisico però sembra non reggere più, soprattutto l’ultimo infortunio al ginocchio non ha mai dato segni di miglioramento e proprio da li è nata la decisione di dire addio già da quest’anno, ma non prima dell’ultimo torneo.

Potrebbe interessarti anche >>> Tennis, novità straordinaria su Jannik Sinner: tifosi al settimo cielo

Queste le parole del campione: “Ho deciso di lasciare già ad inizio estate, magari a Wimbledon, ma quando gli ultimi esami hanno evidenziato come le mie condizioni non migliorassero più ho dovuto cambiare i piani, avevo però il desiderio di giocare ancora un ultima volta, adesso sono sereno”.

L’ultima volta di Roger Federer sarà la Laver Cup, non di certo un grande slam ma siamo certi che in questa edizione sarà uno dei tornei più seguiti, inevitabile godersi gli ultimi colpi del campione, tutti con la consapevolezza che una classe del genere forse non la rivedremo mai più.