Mourinho cambia tutto! Formazione stravolta per il prossimo incontro

La Roma non gira bene come immaginavamo, José Mourinho pensa alla controffensiva, stravolgimento in atto

Mourinho Roma formazione
Josè Mourinho (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Vittima certamente dei tanti infortuni la Roma di Josè Mourinho non sta convincendo a pieno, anche la vittoria contro l’Empoli ha comunque sottolineato molte insufficienze in campo e quindi contro l’Helsinki si punta alla rivoluzione. Il ritorno di Nicolò Zaniolo sarà fondamentale per riscrivere la squadra e ridare quel collante e quella velocità tra centrocampo e attacco che il solo Dybala non è riuscito a dare, non per colpa sua sia chiaro, dall’infortunio di Zaniolo però l’argentino ha predicato nel vuoto e adesso l’idea è di sfruttare al meglio proprio la coppia per riprendere la brillantezza anche a livello di gioco.

Dybala torna trequartista, Zaniolo la chance per ritrovare la Roma

Mourinho roma formazione
Nicolò Zaniolo (Foto Instagram)

Un inizio turbato da infortuni e pesantezza nelle gambe, la condizione tornerà per tutti, adesso però è Paulo Dybala a trascinare la Roma, in sette partite 3 goal e 2 assist ed anche tanta sfortuna con 3 legni colpiti, non può comunque bastare lui, il ritorno di Zaniolo è essenziale e cambierà drasticamente la squadra.

Potrebbe interessarti anche >>> Non si aspetta il Mondiale, decisione drastica per la Serie A, cambierà tutto nelle prossime settimane

Col rientro del talentino giallorosso Pellegrini indietreggerà di qualche passo dando maggior stabilità al centrocampo, Dybala tornerà a fare il trequartista e nel complesso il gioco migliorerà sensibilmente, i tifosi non vedono l’ora ma potrebbero dover attendere il fine settimana contro l’Atalanta per vedere tutti in campo.

Potrebbe interessarti anche >>> Pecco Bagnaia, novità sensazionale: cambia tutto per il pilota

Se le cose andranno bene contro l’Helsinki un po’ di turnover c’è da aspettarselo, Dybala sta spingendo troppo forte sull’acceleratore e già ieri è stato tenuto a riposo da José Mourinho, anche Karsdorp si è riunito al gruppo e potrebbe tornare ad essere titolare, il tempo è ancora la chiave ma prima della sosta l’impressione è che la Roma potrebbe trovarsi con qualche accortezza facilmente al comando della classifica.