La Juventus molla Di Maria, ecco cosa ha fatto infuriare i bianconeri

Dopo settimane di attese e adeguamenti la Juventus ha detto basta, Di Maria si allontana definitivamente, società pronta a guardare avanti

Di Maria Juventus
Andrea Agnelli (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

A Torino sono stufi di attendere, da più di un mese ormai Di Maria è libero da vincoli contrattuali con il Paris Saint Germain e ad oggi non è ancora chiaro quali siano le sue volontà, la società bianconera dal canto suo ritiene di aver fatto tutto il possibile venendo incontro alle richieste del giocatore su tempi e spessore dell’ingaggio, il comportamento del giocatore non è considerato rispettoso e ad oggi sembra già che la Juventus ci abbia messo una pietra sopra, avviate le trattative per il suo sostituto.

Di Maria scorretto con il club, non è mai arrivata una risposta dal giocatore

Di Maria Juventus
Angel Di Maria (Ansa)

La Juventus di certo non è abituata ad un comportamento simile, non più di qualche anno fa non ha esitato nemmeno Cristiano Ronaldo, l’allora giocatore più richiesto al mondo, a trasferirsi a Torino. Storia diversa per Di Maria che è stato accontentato nelle richieste in tutto e per tutto ma non ha risposto all’ultimatum dato dalla società.

Potrebbe interessarti anche >>> Incredibile fiorentina! Beffate Inter e Milan per il giocatore del Real

In molti si chiedono se sia giusto forzare la mano quando già in partenza vi sono tante insicurezze, Di Maria poi è sicuramente un ottimo elemento ma sulla soglia dei 35 anni l’interesse della Juventus nei suoi confronti dovrebbe essere un’occasione da cogliere al volo, soprattutto a detta dei tanti tifosi juventini.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Roma, Frattesi è ad un passo, ecco quanto guadagnerà

I fatti tuttavia stanno in modo diverso, “El Fideo” non è del tutto convinto della destinazione e nemmeno dei 7 milioni messi sul piatto, il fatto di non aver dato una risposta per la società è una mancanza di rispetto ed ecco che allora si guarda avanti. C’è aria di movimento sul fronte Berardi e su quello di Zaniolo, nella prossima settimana si potrebbe arrivare già ad un’offerta ufficiale e dimenticare definitivamente la vicenda Di Maria.