Agnelli scarica Allegri: il sostituto è un big, trattative avviate per 2 top player

Agnelli scarica Allegri: trattativa per 2 top player chiesti dal nuovo tecnico, ribaltone Juventus. Ecco che cosa può succedere nella prossima stagione. 

Agnelli Elkann ribaltone Juventus
Agnelli Elkann (Ansa)

Il futuro di Allegri sembra segnato. La proprietà sta pensando di ribaltare completamente la Juventus a partire dalla prossima stagione. Dopo la rivoluzione nella dirigenza di un anno fa, ora sembrerebbe toccare al tecnico e a parte della squadra. La fiducia di Agnelli per Allegri sembra essere svanita, complici alcuni risultati e alcune dinamiche di gestione delle gare che non sono piaciute. Il patron sembra orientato ad un nuovo cambio della guida tecnica, stavolta definitivo, con annesso nuovo progetto tecnico per ripartire con un nuovo ciclo.

In attesa di svelare l’identità del nuovo allenatore, la società si sta muovendo per provare a prendere Angel Di Maria, svincolato dal Psg e pronto ad essere prelevato a costo zero. L’argentino, 34enne, avrebbe già ricevuto i primi sondaggi esplorativi e ci sarebbe un gradimento di massima, confermato dall’ultimo like postato proprio dal giocatore nell’ultimo post juventino che ha ufficializzato le nuove maglie per la prossima stagione.

L’agente Jorge Mendes ha fatto sapere che il giocatore non intende scendere sotto i 7 milioni annui, cifra ‘ragionevole’ per un giocatore di questa portata considerata l’esperienza e la qualità di cui dispone. Il dubbio della proprietà è la durata: come riporta ‘Sportmediaset’, un solo anno vanificherebbe le agevolazioni fiscali che la Juve guadagnerebbe dal Decreto Crescita, dunque servirebbe almeno un biennale che, al momento, non sembra particolarmente gradito alla proprietà per questioni anagrafiche.

LEGGI ANCHE >>> Esonero Allegri, Max è ad un bivio: Nedved vuole cacciarlo, Agnelli è indeciso

Agnelli scarica Allegri: i top player richiesti dal nuovo tecnico

Se ne riparlerà nelle prossime settimane ma l’interessamento dei bianconeri è reale e sarà fatto un tentativo concreto. Di Maria, però, non è il solo top player trattato: come riporta Romeo Agresti di ‘Goal.com’, l’altro nome che fa ‘tremare’ il mercato è Paul Pogba, altra stella a parametro zero pronta a trasferirsi in estate. Stando alle ultime indiscrezioni, la Juventus avrebbe chiesto all’entourage di programmare un incontro per valutare il clamoroso ritorno. Ma non solo: la stessa avrebbe richiesto di essere informata su eventuali offerte che arriveranno al giocatore, segno che rappresenta la prima scelta in assoluto per rinforzare il centrocampo.

Agresti afferma che sarebbero già state svelate alcuni dettagli della richiesta dell’ingaggio: Pogba vorrebbe un quadriennale da 11 milioni netti, cifra che la Juventus vorrebbe abbassare per ovvi motivi di bilancio. La trattativa partirà perché Pogba, oltre ad aver lasciato un ottimo ricordo, è considerato un campione assoluto nel suo ruolo e sarà la punta di diamante del nuovo corso.

Agnelli Nedved ribaltone Juventus
Agnelli Nedved (Ansa)

I due top player sarebbero stati richiesti dalla scelta numero uno di Agnelli per sostituire Allegri: Zinedine Zidane. Il francese, attualmente fermo dopo l’avventura conclusa nel Real Madrid, è pronto a rimettersi in gioco in panchina solo di fronte ad un progetto tecnico interessante. La Juventus è pronta a fare carte false per averlo e intende investire sul mercato per dargli una squadra in grado di essere subito competitiva.

Zidane, che negli ultimi mesi ha rifiutato il Psg in attesa di una chiamata dalla Francia (sua prossima avventura in futuro), non intende aspettare ancora a lungo per sedersi in panchina: l’idea bianconera lo stuzzica e non poco, considerato che, dopo i successi ottenuti da giocatore, potrebbe scrivere la storia anche da allenatore conquistando la tanto desiderata Champions League, obiettivo prioritario ed ossessione del presidente Agnelli.

LEGGI ANCHE >>> Allegri deriso dalla tv polacca: ecco che cosa è successo