Esonero Allegri, esplode #AllegriOut tra i social: addio a fine stagione

Esonero Allegri, esplode #AllegriOut tra i social: addio a fine stagione. Attenzione al possibile ribaltone in casa bianconera. 

Esonero Allegri Max Allegri
Esonero Allegri (Ansa)

Il passo falso con il Bologna può costare davvero molto caro ad Allegri. Il tecnico, tanto osannato dai tifosi quanto criticato da buona parte della tifoseria nell’ultimo periodo, sembra sul punto di non ritorno dopo l’ennesima partita mal gestita e giocata male della stagione. La clamorosa eliminazione dalla Champions, il campionato altalenante e il gioco che non piace e non entusiasma, fanno si che a fine stagione le parti possano decidere di lasciarsi dopo essersi ritrovati solamente un anno fa.

L’1-1 contro il Bologna ha fatto scattare l’hashtag #AllegriOut sui social, una protesta che non può passare inosservata tra i tifosi. Scelto nuovamente come garanzia di successo e l’uomo ideale per risollevare la squadra dopo stagioni deludenti, non è riuscito nel suo intento e ora rischia l’esonero a fine campionato, anche se conquisterà la Champions (obiettivo alla portata ma occhio a Roma e Fiorentina).

LEGGI ANCHE >>> Esonero Allegri, rottura con la Juventus: lo manda via Nedved

Esonero Allegri, esplode #AllegriOut tra i social

Esonero Allegri Max Allegri
Esonero Allegri (Ansa)

Ad accendere il malcontento tra i tifosi – e i rumors sull’addio – ci ha pensato anche il tweet di Lapo Elkann, postato immediatamente dopo il pari: “Stiamo poco allegri!!! Allegri…”

Il messaggio sarà sicuramente oggetto di discussione tra le alte sfere della società, orientata a vederci chiaro sul lavoro svolto e sui risultati che non sono arrivati. A fine stagione saranno fatte tutte le valutazioni del caso per decidere se Allegri rimarrà oppure no.

La sensazione è che a fine stagione ci sarà la separazione e una netta rivoluzione che investirà interamente l’aspetto tecnico: un nuovo tecnico e nuovi big per un progetto decisamente diverso e orientato sul bel gioco.

LEGGI ANCHE >>> Kulusevski porta il top player: cessione e accordo, ecco il compagno di Vlahovic