Coppa Italia C5 femminile, trionfa il Falconara: lo Statte si arrende ai supplementari

Coppa Italia C5 femminile, trionfa il Falconara: lo Statte si arrende ai supplementari. Le ragazze di mister Neri vincono la competizione per il secondo anno di fila. 

Coppa Italia C5 femminile Città di Falconara
Città di Falconara (screen FutsalTv)

Il calcio a 5 femminile italiano si colora di biancoblu: il Città di Falconara vince la Coppa Italia per il secondo anno di fila. Non è stato un cammino particolarmente agevole per le ‘Citizens’ che, seppur meritando, hanno sofferto nei vari confronti che hanno portato al titolo.

Ai quarti, il Falconara ha avuto la meglio sul Bisceglie ai calci di rigore dopo il 2-2 ai tempi regolamentari. Finale thriller anche contro la Lazio, durante la quale la fuoriclasse Marta la risolve a 7 decimi dalla sirena: per le biancocelesti è stata una sconfitta atroce visto che il 4-4 stava per portare le due squadre ai supplementari.

Infine, ecco la finale contro lo Statte, risolta a 7” dai rigori dalla bomber Pato. Il Falconara la vince per 3-2 in una finale decisamente emozionante: dopo soli 38” è proprio Pato Dal’Maz a sbloccare il risultato e battere l’ottima Margarito da posizione centrale. Il raddoppio arriva all’8′ con Janice e il Falconara sembra aver già messo la partita in cassaforte. Tuttavia, dopo le numerose occasioni non concretizzate dalle biancoblu, lo Statte la riapre segnando il 2-1 a 33” dal termine del primo tempo con Belam. Anche nella ripresa le occasioni si sprecano e la capolista viene ripresa dallo splendido pallonetto di Amanda che porta le due squadre ai supplementari. E proprio qui, mentre tutti aspettano i rigori, la risolve la fuoriclasse brasiliana che permette a mister Neri di alzare al cielo la Coppa.

Questo il percorso completo della Coppa Italia ripreso dal sito della Divisione Calcio a 5:

FINAL EIGHT COPPA ITALIA SERIE A FEMMINILE

QUARTI DI FINALE – GIOVEDÌ 7 APRILE
A) FUTSAL PESCARA FEMMINILE-ITALCAVE REAL STATTE 1-2
B) MARBEL BITONTO-TIKITAKA FRANCAVILLA 2-4
C) GRANZETTE-YOUGO LAZIO 4-8
D) CITTÀ DI FALCONARA-BISCEGLIE FEMMINILE 6-4 (dopo i calci di rigore)

SEMIFINALI – SABATO 9 APRILE
E) ITALCAVE REAL STATTE-TIKITAKA FRANCAVILLA 13-12 (dopo i calci di rigore)
F) YOUGO LAZIO-CITTÀ DI FALCONARA 4-5

FINALE – DOMENICA 10 APRILE
G) ITALCAVE REAL STATTE-CITTÀ DI FALCONARA 2-3 (dopo i tempi supplementari)

Coppa Italia C5 femminile, trionfa il Falconara a 7” dalla fine

Coppa Italia C5 femminile U19 Bergamo
Accademia Calcio Bergamo (screen FutsalTv)

Tuttavia, oltre alle ‘grandi’, c’è spazio anche per l’Under 19 femminile, giocata in contemporanea con la Serie A. Anche qui non sono mancate le emozioni e le sorprese, una su tutte relativa al Santu Predu, giovanissima realtà della Sardegna che ha raggiunto la finale contro ogni pronostico.

La formazione allenata da mister William Porcheddu ha battuto ai quarti il Kick Off ai calci di rigore e l’FB5 Team Rome in semifinale, fermandosi per 3-2 solo dinnanzi alle campionesse dell’Accademia Calcio Bergamo di mister Zagaria, vincitrici per 3-2. Proprio le orobiche avevano già flirtato con la vittoria nella scorsa edizione, quando vennero sconfitte dal Florida.

Questo il percorso completo della Coppa Italia U19 ripreso dal sito della Divisione Calcio a 5:

FINAL EIGHT COPPA ITALIA UNDER 19 FEMMINILE

QUARTI DI FINALE – VENERDÌ 8 APRILE
A) FB5 TEAM ROME-PERUGIA 2-1
B) KICK OFF-SANTU PREDU 2-4 (dopo i calci di rigore)
C) TOP FIVE-DUEVILLE 0-4
D) CITTÀ DI FALCONARA-ACCADEMIA CALCIO BERGAMO 2-8

SEMIFINALI – SABATO 9 APRILE
E) FB5 TEAM ROME-SANTU PREDU 1-3
F) DUEVILLE-ACCADEMIA CALCIO BERGAMO 3-5

FINALE – DOMENICA 10 APRILE
G) SANTU PREDU-ACCADEMIA CALCIO BERGAMO 2-3