La Roma é Mkhitaryan dipendente, le ultime sul rinnovo dell’Armeno

La Roma di Josè Mourinho non può fare a meno dell’Armeno, per lui si lavora al prolungamento della permanenza nella Capitale

Rinnovo Mkhitaryan
Lazio vs Roma (Ansa)

Senza Henrikh Mkhitaryan la Roma non riesce a giocare, anche ieri abbiamo avuto l’ennesima dimostrazione dell’importanza dell’armeno nei meccanismi di gioco della squadra, sembrava difficile addirittura la sua permanenza ad inizio anno visti i trascorsi passati con Mourinho ed invece dopo 8 mesi la necessità è quella di trovare un accordo per il prolungamento di contratto.

La Roma non può fare a meno dell’armeno, si lavorerà per trovare l’accordo per il rinnovo

Rinnovo Mkhitaryan
Henrikh Mkhitaryan (Ansa)

Dopo l’annuncio dell’arrivo dello Special One sulla panchina della Roma le prime voci di mercato davano per scontato l’addio dell’Armeno, complici i trascorsi burrascosi proprio con l’allenatore in quel di Manchester, evidentemente si sbagliavano, l’intelligenza del Portoghese ha fatto in modo di mettere da parte gli screzi, è evidente che la Roma non è il Manchester United e nella capitale la presenza di uno come Henrikh Mkhitaryan può solo che far comodo.

Potrebbe interessarti anche >>> Abraham pronto a dire addio alla Roma: svelata la nuova destinazione dell’attaccante

Dopo 8 mesi la situazione è ribaltata, non solo Henrikh Mkhitaryan fa comodo alla Roma, ma  senza di lui la squadra sembra cambiare letteralmente faccia, dalla clamorosa disfatta a Bodo, quella con il Venezia e i due brutti pareggi con Verona e Udinese, il punto in comune è stato sempre lo stesso, l’assenza dell’armeno, senza di lui la Roma sembra inceppata, manca la qualità dei suoi passaggi senza i quali non si riesce a trovare un minimo legante con l’attacco, anche Josè Mourinho non perde più occasione per dedicargli elogi, segno che l’interesse è quello di spingere la società a trovare un accordo col giocatore sul rinnovo.

Potrebbe interessarti anche >>> Udinese-Roma 1-1 le pagelle e il tabellino: Pellegrini nel recupero salva i giallorossi

Dopo il derby in cui fortunatamente Henrikh Mkhitaryan dovrebbe essere presente in campo, il 33 enne resterà nella capitale per la sosta delle nazionali, sarà probabilmente questa l’occasione per parlare del rinnovo che i tifosi sentono come una priorità allo stato attuale delle cose, l’ostacolo sembra essere l’età del giocatore legata allo stipendio percepito, ad oggi l’armeno pesa per 4 milioni a stagione nelle casse dei Friedkin, una cifra troppo elevata se rapportata all’età ma non se la rapportiamo alle prestazioni ed a ciò che l’armeno vale per le economie di gioco della Roma.

Abbandonate le sirene Russe che volevano il giocatore verso la Dinamo Mosca, sembra certo che il matrimonio si farà, magari spalmando l’ingaggio attuale su un biennale, tutto dipenderà dalla volontà del giocatore e dall’interessamento che altri grandi club di serie A potrebbero avere per lui, è proprio per evitare questo che bisognerà dare priorità al rinnovo nella prima occasione utile, cosi come si augurano tutti i tifosi romanisti.