Home ALTRI SPORT Giro d’Italia 2019: Fausto Masnada vince la sesta tappa. Valerio Conti maglia...

Giro d’Italia 2019: Fausto Masnada vince la sesta tappa. Valerio Conti maglia rosa

CONDIVIDI
Fausto Masnada
Fausto Masnada vincitore sesta tappa Giro d’Italia 2019

Il ciclista bergamasco Fausto Masnada si aggiudica la sesta tappa del Giro d’Italia da Cassino a San Giovanni Rotondo. Secondo Valerio Conti che conquista la maglia rosa

La sesta tappa del Giro d’Italia 2019 parla italiano. Infatti a tagliare per primi il traguardo sono stati i due velocisti azzurri Fausto Masmada e Valerio Conti.

Quest’ultimo si è preso la maglia rosa, “sottraendola” a Primoz Roglic (caduto durante la tappa). Lo segue in classifica generale Giovanni Carboni.

L’episodio decisivo arriva a 28 km dal termine quando prima Masnada e poi Conti si staccano dal resto del gruppo concludendo poi in maniera trionfale.

Da quel momento i due hanno collaborato e alla fine si sono divisi la posta in palio: maglia rosa a Conti e tappa a Masnada.

L’ultimo italiano ad indossare la prestigiosa casacca simbolo della corsa italiana è stato Vincenzo Nibali nel 2016, che poi si aggiudicò il Giro.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sul meglio delle notizie di Sport >> CLICCA QUI

Fausto Masnada: “Finalmente sono riuscito a vincere una tappa del Giro d’Italia”

Appena dopo la conclusione della gara Masnada ha esternato tutta la sua soddisfazione: “Sicuramente ho dentro tantissima felicità. Sapevo di avere una buona condizione, ma al tempo stesso ero consapevole che era difficile vincere al Giro. Per fortuna ci sono riuscito. Dedico questo trionfo a mio zio scomparso recentemente, a cui avevo promesso il successo in una tappa. Sapevo che poteva arrivare la fuga. Dopo averci provato all’inizio, ci sono riuscito alla fine”.

Successivamente ha parlato Valerio Conti, nuovo leader della corsa rosa: “Emozione fantastica. Man mano che andavo avanti mi rendevo conto di poter fare un’impresa. Si vociferava la possibilità di conquistare la maglia rosa, ma un conto e dirlo, un conto e farlo”.

Domani la settima tappa con partenza da Vasto e arrivo L’Aquila, dedicata al decennale del terremoto in Abruzzo.

LEGGI ANCHE Giro d’Italia 2019: Dumoulin si ritira dalla corsa