Formula 1 Cina, Gara: ordine d’arrivo. Hamilton domina, Vettel sul podio

Formula 1 Cina Shanghai

È andato in archivio il Gran Premio della Cina 2019, terzo appuntamento del campionato di Formula 1. C’era tanta attesa per la gara allo Shanghai International Circuit.

A partire dalla pole position Valtteri Bottas, che si conferma in ottimo stato di forma in questo inizio di stagione. Al suo fianco il compagno Lewis Hamilton a completare la doppietta Mercedes. Dietro di loro i due piloti Ferrari, che Sebastian Vettel terzo e Charles Leclerc quarto, poi i due Red Bull con Max Verstappen (quinto) che ieri dopo le Qualifiche era arrabbiato con Seb per averlo superato nelle fasi finali della Q3 impedendogli di fare l’ultimo tentativo per migliorare il tempo.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle news di sport >> CLICCA QUI

Formula 1, GP Cina 2019: il resoconto della gara

A trionfare è Lewis Hamilton, che allo start sorpassa il poleman Valtteri Bottas e poi riesce a imporre il proprio ritmo. Il campione del mondo in carica della Formula 1 non viene mai impensierito dal compagno, la sua una gara sostanzialmente dominata. Adesso l’inglese è in testa alla classifica mondiale.

Seconda posizione finale per Bottas, bruciato alla partenza da Hamilton e poi comunque in grado di non farsi riprendere da chi gli era dietro. Un piazzamento ottenuto in tranquillità, segnale comunque della sua forza in questo inizio di campionato. Sicuramente non gli piacerà essere arrivato dietro al teammate, ma comunque la classifica dice che è lui in questo momento il rivale di Lewis per il titolo 2019 in F1.

Sale sul podio Sebastian Vettel, che allo start era stato passato da Charles Leclerc e che poi si è rimesso davanti grazie a un ordine di scuderia. Il tedesco ne aveva un po’ di più, ma non aveva granché allungato dopo il sorpasso. Questa situazione ha un po’ compromesso la gara del giovane monegasco, che nel gioco delle strategie poi si è visto passare pure da Max Verstappen. Il pilota della Red Bull ha ottenuto il massimo possibile oggi. Sesta piazza finale per il suo compagno Pierre Gasly, che nel finale ha fatto il giro veloce e si è preso il punto bonus. Top 10 completata da Daniel Ricciardo, Sergio Perez, Kimi Raikkonen e Alexander Albon.

# Driver Time
1        HAMILTON
2 BOTTAS +6.552
3 VETTEL +13.744
4 VERSTAPPEN +27.627
5 LECLERC +31.276
6 GASLY +89.307
7 RICCIARDO +1 LAP
8 PEREZ +1 LAP
9 RAIKKONEN +1 LAP
10 ALBON +1 LAP
11 GROSJEAN +1 LAP
12 STROLL +1 LAP
13 MAGNUSSEN +1 LAP
14 SAINZ +1 LAP
15 GIOVINAZZI +1 LAP
16 RUSSELL +2 LAPS
17 KUBICA +2 LAPS
RIT NORRIS +No Time
RIT KVYAT +No Time
RIT HULKENBERG +No Time

 

Matteo Bellan