Home Calcio Genoa, Prandelli: “Bravi e fortunati. I calciatori hanno capito cosa voglio”

Genoa, Prandelli: “Bravi e fortunati. I calciatori hanno capito cosa voglio”

CONDIVIDI
Prandelli Genoa post gara Juventus
Prandelli Genoa post gara Juventus

Il tecnico del Genoa Cesare Prandelli parla dopo il match contro la Juventus.

L’allenatore rossoblu ha analizzato così la gara di oggi: “I tifosi hanno dimostrato anche oggi di aiutarci e di sostenerci fino alla fine. Siamo stati bravi e fortunati a trovare la Juventus oggi. Forse erano un pò stanchi. Diciamo che quando abbiamo visto la loro formazione, con i tre difensori, abbiamo deciso di sfruttare la nostra compattezza. Quando trovi le grandi squadre bisogna farli correre e giocare con coraggio. La nostra partita nasce dal fatto che volevamo essere compatti e l’abbiamo fatto molto bene“.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle principali notizie di Sport >> CLICCA QUI

Prandelli racconta come ha cambiato la mentalità della squadra: “Al mio arrivo è stato complicato cambiare qualche idea. Adesso i giocatori hanno capito cosa voglio. Il calcio è collettivo e i giocatori mi seguono. Abbiamo fatto tre punti straordinari e vogliamo avere continuità. Una vittoria che ci voleva con cuore e voglia”. Sull’esultanza: “Non ho esultato per mantenere la calma. L’ambiente è straordinario, forse con me c’è equilibrio tra l’entusiasmo del pubblico e le cose che dobbiamo fare”.

LEGGI ANCHE – Juventus, Allegri: “La Champions ha pesato. Sconfitta che ci sveglia, ma niente drammi. Ronaldo? Torna alla prossima”