Home Editoriali Piatek e crisi Bayern, ESCLUSIVO Rizzitelli:”L’exploit del polacco da valutare. Il Bayern...

Piatek e crisi Bayern, ESCLUSIVO Rizzitelli:”L’exploit del polacco da valutare. Il Bayern si riprenderà”

CONDIVIDI

“Piatek sta facendo bene, nessuno se lo aspettava ma dopo neanche 10 partite non possiamo dire se sia pronto per una grande squadra”. Esordisce così, Ruggiero Rizzitelli, intervistato IN ESCLUSIVA dalla redazione di SportNews.eu.

Un giudizio da ex attaccante di razza sull’attuale capocannoniere della Serie A e sulle voci del Bayern Monaco in crisi, club nel quale ha giocato tra il 1996 e il 1998.

L’ex giocatore della Roma continua: “E’ normale che Preziosi spinga così, lo fa per aumentare il suo prezzo. E’ vero che ogni pallone che tocca lo mette dentro ma è ancora presto. Facciamo fare a Piatek un campionato intero e poi si potranno fare tutte le valutazioni”.

Sulla crisi momentanea del Bayern Monaco e l’eventuale esonero del tecnico Niko Kovac, dice:Il calo del Bayern ci sta. Dopo anni di dominio assoluto hanno mollato un pochino. Non ci sono problemi però, ora metteranno la testa a posto e torneranno a fare il loro solito filotto di vittorie consecutive. Kovac per il momento non si tocca, l’ha detto anche la società, certo però che se dovesse continuare così verrà presa qualche altra decisione.” prosegue Rizzitelli.

Infine un parere sul futuro della squadra tedesca in Champions:“Anche quest’anno sono tra i favoriti per la vittoria finale, la loro sfortuna lo scorso anno è stata quella di beccare in semifinale il Real Madrid, la squadra che poi ha vinto la competizione. In generale credo che il Bayern in Champions sia sempre stato sfortunato”.