Il Napoli ha deciso: l’operazione si chiude, c’è il si del bomber

Il Napoli ha deciso: l’operazione si chiude, c’è il si del bomber. De Laurentiis ha un asso nella manica: operazione da 16 milioni. 

De Laurentiis colpo Napoli
De Laurentiis colpo Napoli (screen Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

La sconfitta contro l’Inter non intacca il momento del Napoli che sta disputando un grandissimo campionato. Il primo posto in solitaria ne è un esempio lampante, che certifica l’ottimo momento della squadra e soprattutto mette in risalto il lavoro di Spalletti, tecnico che sta valorizzando al meglio tantissimi giocatori e sta esprimendo un gioco tra i migliori in Italia.

Anche per questo la società guarda verso il futuro con ambizione e fiducia, blindando alcuni elementi che saranno utili per le prossime stagioni: tra questi c’è Giovanni Simeone, bomber che potrebbe essere riscattato in tempi abbastanza brevi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Ginevra Lambruschi senza limiti, l’accappatoio si apre nel punto più bollente: fuoriesce il davanzale – FOTO

Il Napoli ha deciso: si chiude a 16 milioni

Giovanni Simeone bomber colpo
Giovanni Simeone (screen Instagram)

Lo ha confermato anche il giornalista Pino Taormina de ‘Il Mattino’: Giovanni Simeone ha giocato poco contro l’Inter? Lui sa che è l’alter ego di Osimhen, sa che avrà un determinato spazio e deve cercare di sfruttarlo al meglio. A Napoli sono contenti di lui e Aurelio De Laurentiis sta già lavorando al trasferimento.” (Per lui sono pronti circa 16 milioni di euro).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Guendalina Tavassi senza maglia allo specchio, davanzale tutto fuori: il reggiseno è minuscolo – FOTO

“Il Napoli contro l’Inter non ha fatto la solita partita a cui solitamente ci ha abituati, con l’Inter sono stati fatti degli errori che solitamente non commettono e anche per questo è arrivata la sconfitta. Poi bisogna dire che l’Inter ha giocato con 5/6 uomini in difesa e contropiede, la classica partita dei nerazzurri…”, ha concluso.