Cristiano Ronaldo al Napoli, la mossa di Mendes: tifosi scioccati

Si tenta davvero il tutto per tutto per portare via Ronaldo dal Manchester United, situazione ormai degenerata con la società

Ronaldo Napoli
Luciano Spalletti (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Era impensabile che Cristiano Ronaldo si potesse trovare in una situazione simile eppure dopo un solo anno a Manchester e nonostante i suoi 24 goal in 37 presenze sembra essere diventato lui il motivo di ogni male intercorso in stagione dalla squadra, la verità non è sicuramente questa tuttavia ormai la situazione è diventata irreversibile ed a soli due giorni dalla chiusura del calciomercato Jorge Mendes sta tentando il tutto per tutto.

Ronaldo proposto in prestito secco, solo il 20% dello stipendio lo pagherebbe il Napoli

Cristiano Ronaldo Napoli
Cristiano Ronaldo (Ansa)

L’indiscrezione è stata lanciata dal giornale “Il Mattino” e racconterebbe di una situazione davvero al limite e del tutto per tutto tentato da Jorge Mendes per portare ancora una volta Cristiano Ronaldo in Champions League, gli ostacoli pero non mancano affatto.

Potrebbe interessarti anche >>> Follia durante l’allenamento: calciatori presi a cinghiate dai propri tifosi

Non solo i tempi brevi ma anche l’indecisione di Ronaldo stesso che non sarebbe convinto della destinazione partenopea, la prima preferenza resta il Chelsea ma a fare muro da quelle parti di Londra ci sta pensando Thomas Tuchel che non sembra intenzionato ad accogliere il campione.

Potrebbe interessarti anche >>> Inter, che batosta Lukaku: tempi di recupero

La società partenopea comunque non intende sborsare oltre e l’unica via resta quella dell’offerta da 100 milioni da portare sul piatto di Aurelio De Laurentis per Osimhen, lo United però sta tirando troppo la corda sul piano degli esborsi economici, pesano i 100 milioni offerti per Antony e i 70 per Casemiro e difficilmente potrà arrivare un’altra offerta simile, situazione in stallo, ma l’impressione è che qualcosa di grande bolle in pentola.