Inter, che batosta Lukaku: tempi di recupero

Gli esami confermano le prime paure, lo stop sarà lunghissimo, ecco quando Simone Inzaghi potrà ritrovare Romero Lukaku

Infortunio Inzaghi
Simone Inzaghi (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

La situazione precipita in casa Inter, un talento come quello di Romelu Lukaku è indispensabile soprattutto in alcuni contesti, la partita di oggi contro la Cremonese è sicuramente abbordabile anche senza il campione ma Inzaghi dovrà farne a meno anche contro Milan e Bayern Monaco. Gli esami hanno riportato una distrazione muscolare ai flessori della coscia destra, un infortunio cosi il belga non lo aveva incassato dal lontano 2015.

Lukaku fuori per 6 partite, 4 in campionato e due di Champions League, rientro ad Ottobre

Infortunio Lukaku
Romelu Lukaku (Ansa)

In questo momento l’Inter sembrava sicuramente aver bisogno di lui, soprattutto dopo la brutta batosta in campionato contro la Lazio, bisognerà tornare immediatamente sulla retta via ma Simone Inzaghi dovrà farlo senza uno dei suoi pezzi migliori.

Potrebbe interessarti anche >>> Follia durante l’allenamento: calciatori presi a cinghiate dai propri tifosi

Si ritornerà alla formazione dello scorso anno, sicuramente Dzeko non è un giocatore da sottovalutare ed anche in Champions League potrà essere una pedina importantissima, oggi però bisogna pensare alla Cremonese, i passaggi a vuoto a questo punto sono assolutamente vietati.

Potrebbe interessarti anche >>> Caso Pogba, richiesto riscatto da 13 milioni di euro, incubo vissuto dal francese

Per rivedere Romelu Lukaku bisognerà attendere la metà di Ottobre, il belga non sarà in campo contro Cremonese, Milan, Torino e Udinese in campionato saltando anche Bayern Monaco e Victoria Plzen in Champions League, noi non possiamo che augurargli un recupero rapido e sperare per Inzaghi che possa ritrovare subito la quadra del cerchio.