Come contrastare la gastrite: i consigli utili

Come contrastare la gastrite: i consigli utili. Le ultimissime informazioni come prevenire ed evitare questo disturbo particolarmente fastidioso. 

Gastrite
Gastrite (Pixabay)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Come riportato da ‘Gazzetta.it’, vediamo insieme come si può prevenire la gastrite. Chi ne ha sofferto sa bene che si infiamma la mucosa gastrica provocando dolore e bruciore, una condizione che influenza il modo di mangiare finché non si risolve l’infiammazione stessa. Talvolta può capitare di provare anche il reflusso gastrico, particolarmente fastidioso per chi ha avuto la sfortuna di soffrirne.

Con una gastroscopia riusciremmo a capire le cause, ma per prevenire questo disturbo dovremmo cercare di condurre uno stile di vita sano: dunque niente vizi e niente cibo spazzatura, così da evitare di curarla e prendere dei medicinali o essere costretti alle inevitabili rinunce.

A colazione sarebbe bene mangiare yogurt naturale, frutta a pezzi e/o fette biscottate. A pranzo consigliati pasta o riso e verdure di stagione. A cena carne bianca o pesce e insalata, cibi che, in ogni caso, sono sempre consigliati in molte delle diete prescritte dagli esperti nutrizionisti.

LEGGI ANCHE >>> Primi risultati dopo l’allenamento: quanto tempo occorre

Come contrastare la gastrite: i consigli utili

Dieta
Dieta (Pixabay)

Per gli spuntini è consigliata la frutta, mentre i cibi da evitare sono i grassi, tè, caffè, le bevande gassate, i formaggi, le spezie, peperoni, cipolla e cibi fritti, oltre ai dolci e i cibi in scatola. Dunque, esiste una notevole varietà di cibi da non consumare per non aggravare la condizione, particolarmente fastidiosa e da evitare per non ricorrere a rimedi estremi.

Tra i rimedi naturali sono segnalati l’aloe vera, la liquirizia, la camomilla e lo zenzero. Non solo cibo, però, ma anche attività fisica: sembra infatti che yoga e meditazione siano favorevoli a contrastare il bruciore di stomaco, soprattutto perché sembra che scarichi la tensione. Ovviamente questi sono dei consigli e non delle pratiche da svolgere a prescindere dal parere del medico, che deve essere il primo a consigliarvi i rimedi giusti a seconda delle problematiche che riscontrerete.

LEGGI ANCHE >>> L’allenamento di De Carolis: ”Programmazione e dieta i miei segreti”