Perisic via, l’Inter è rassegnata: sgarbo alla Juventus per il sostituto

Perisic via, l’Inter è rassegnata: sondati i sostituti. Il club nerazzurro deve risolvere la partenza del big. 

Ivan Perisic
Ivan Perisic (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

L’Inter deve risolvere la grana Perisic. Il croato, uno dei più positivi dei nerazzurri in questa stagione, è in scadenza e il suo status da svincolato sta tenendo sotto scacco la società che rischia di perderlo a costo zero. Secondo La Gazzetta dello Sport, l’Inter ha recentemente offerto 5 milioni più 1 di bonus fino al 2024, quasi la richiesta del giocatore stesso che ha per le mani l’offerta della Juventus e del Tottenham, subentrata nei giorni scorsi.

Secondo ‘Tuttosport’, Antonio Conte lo avrebbe chiesto personalmente per il proprio club, alla ricerca di giocatori funzionali per il progetto del tecnico. Conte lo ha trasformato in un tornante di successo e vorrebbe continuare a lavorare con lui come nell’esperienza in nerazzurro. Per l’Inter si fa dura per due motivi: il giocatore ha tanto mercato e potrebbe guadagnare più di quanto chiesto sino a questo momento.

LEGGI ANCHE >>> No al top player: Allegri gela la Juventus, tifosi infuriati

Perisic via, l’Inter è rassegnata

Filip Kostic
Filip Kostic (Ansa)

Qualora non dovesse restare, l’Inter ha bisogno di un altro giocatore dopo l’arrivo di Robin Gosens a gennaio. La ‘rosea’ riferisce che i giocatori individuati sono Andrea Cambiaso del Genoa e Fabiano Parisi dell’Empoli, ma nei prossimi giorni potrebbe prendere quota l’idea Kostic, un ritorno di fiamma – cercato dalla Juventus proprio negli ultimi giorni – dopo la trattativa arenatasi nelle scorse stagioni.

Il giocatore dell’Eintracht è in scadenza tra un anno e potrebbe diventare un’occasione di fine mercato, magari a prezzo di saldo considerato che i tedeschi ora chiedono circa 15 milioni di euro.

LEGGI ANCHE >>> Leotta-Montolivo a bordo campo, web impazzito: ”Coppia Monto-Diletta migliore in campo!”