Milan-Atalanta 2-0 le pagelle e il tabellino: scudetto ad un passo

Milan-Atalanta, le pagelle e il tabellino. Gara fondamentale per lo scudetto a -1 dal termine del campionato. I voti della gara. 

Milan-Atalanta pagelle tabellino
Milan-Atalanta (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Finalmente è arrivato il momento della verità: il Milan di Stefano Pioli ha un match ball fondamentale per vincere lo scudetto. I rossoneri attendono l’Atalanta nella penultima giornata della Serie A, un match particolarmente insidioso visto il valore dell’avversario. A ”San Siro” sarà vera sfida e gli orobici giocheranno con il loro solito modo di fare per cercare di strappare punti preziosi in ottica Europa.

L’Atalanta è ottava a 59 punti, ancora in corsa per l’Europa League con Lazio, Roma e Fiorentina. Gasp vorrebbe ancora continuare il proprio percorso europeo nella prossima stagione, una consolazione legittima dopo una stagione altalenante che ha visto i nerazzurri in flessione dopo 4 anni di altissimo livello.

Il Milan è reduce da 4 vittorie consecutive nelle ultime 4 giornate, un ruolino di marcia da scudetto considerato che il testa a testa con l’Inter è vivo da metà stagione e ormai è agli sgoccioli.

LEGGI ANCHE >>> Laura Cremaschi super, lo sguardo fa innamorare: ”La bionda più di gnocca del mondo” – FOTO

Milan-Atalanta le pagelle e il tabellino

Milan-Atalanta pagelle tabellino
Milan-Atalanta (Ansa)

Nel primo tempo la gara si mostra particolarmente equilibrata e tattica. Il Milan non è riuscito ad impensierire Musso, mentre Maignan è stato impegnato solo una volta da un tiro da fuori di Muriel. La parole d’ordine della prima frazione è prudenza: nessuna delle due ha provato realmente a scoprirsi e cercare con insistenza la rete del vantaggio.

Nella ripresa il Milan la sblocca intorno al quarto d’ora con la rete di Leao: contropiede fulmineo per lo scatto del portoghese che infila sotto le gambe di Musso. Vibranti le proteste dell’Atalanta per un precedente fallo ai danni di Pessina clamorosamente non ravvisato dal VAR. Al 75′ arriva il capolavoro di Hernandez: coast to coast alla Weah, l’esterno salta chiunque ostacoli il suo cammino come birilli e trafigge Musso con un diagonale mancino. Partita ormai in archivio, il Milan attende il risultato dell’Inter di questa sera. Questi i voti e il tabellino:

MILAN-ATALANTA 2-0
57′ Leao, 75′ Hernandez

MILAN (4-2-3-1): Maignan 6; Calabria 6 (80′ Florenzi sv), Kalulu 6,5, Tomori 6, Theo Hernandez 8; Tonali 6 (62′ Bennacer 6), Kessie 6,5; Saelemaekers 6 (55′ Messias 6), Krunic 6 (80′ Bakayoko sv), Leao 6,5; Giroud 5,5 (56′ Rebic 6). All. Stefano Pioli
ATALANTA (3-4-2-1): Musso 6; De Roon 6, Palomino 6 (79′ Demiral sv), Djimsiti 6; Zappacosta 6,5, Freuler 6, Pessina 6 (70′ Boga 5,5), Hateboer 5,5 (79′ Scalvini sv); Koopmeiners 5,5; Muriel 5 (55′ Zapata 6), Pasalic 5 (55′ Malinovsky 6). All. Gasperini

ARBITRO: Orsato
AMMONITI: Giroud, Bennacer (M), Koopmeiners, Malinovsky (A)

LEGGI ANCHE >>> Federiga Nargi come Cleopatra, splendida al mare in Egitto: fisico da urlo, bellezza infinita – FOTO