Il top player del Real via a parametro zero: mezza Serie A tenta il colpaccio

Il top player del Real via a parametro zero: mezza Serie A tenta il colpaccio. Clamorosa occasione per le big del nostro campionato. 

Top Player Real Madrid parametro zero Isco
Isco (Real Madrid)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Quando sembrava solo una voce, ora sembra potersi concretizzare realmente: il Real Madrid è pronto a lasciar andare via Isco. Il giocatore non rientra più nei piani del club, che lo sta lasciando andare via a costo zero scatenando così i rumors di mezza Europa.

Il giocatore, molto ambito sul mercato negli anni scorsi, potrebbe diventare un concreto obiettivo anche della Serie A. Ad oggi si registrano forti interessi da parte di Siviglia e Betis, dunque un derby andaluso che sicuramente lo riporterebbe ai fasti del Malaga, altra squadra del sud della Spagna che l’ha lanciato nel grande calcio della Liga.

LEGGI ANCHE >>> Clamorosa lite in Serie A: rissa sfiorata al fischio finale

Il top player del Real via a parametro zero

Top Player Real Madrid parametro zero Isco
Isco (Real Madrid)

Isco si è un po’ perso nel corso delle ultime stagioni, sia per una situazione in cui non lo vedeva centrale nel progetto, sia per una valutazione degli allenatori che spesso gli hanno preferito altri profili. Attaccante esterno ma all’occorrenza anche mezzala sinistra nel centrocampo a 3, potrebbe essere un colpo di assoluto spessore se messo nelle condizioni ideali per esprimersi.

LEGGI ANCHE >>> Furiosa lite Acerbi-Marusic: il difensore nella bufera, cos’è successo

In Serie A sono diversi i club che potrebbero dargli una chance importante: dal Milan alla Juventus, passando per Inter, Napoli, Fiorentina e Lazio, squadre che però devono scontrarsi con il suo stipendio: Isco percepisce circa 8 milioni di euro l’anno, cifre considerevoli per il nostro campionato. Tuttavia, se riuscirà ad avere lo smalto di un tempo, il classe ’92 può decisamente illuminare il palcoscenico della Serie A.

LEGGI ANCHE >>> Clamoroso Mazzarri: furia e abbandono post intervista