Smalling traina la difesa, si tratta per arrivare al prolungamento di contratto

Mourinho ha ritrovato il miglior Chris Smalling e intende tenerlo in rosa per altri due anni, ecco le condizioni per arrivare al rinnovo

Rinnovo Smalling
Chris Smalling (Ansa)

La Roma di Josè Mourinho ha lasciato il campionato prima della sosta sulle ali dell’entusiasmo, non solo per la rombante vittoria del derby capitolino ma anche per la lunga serie di risultati utili collezionati, uno dei giocatori che più ha contribuito per far si che potessero arrivare questi risultati è senza dubbio Chris Smalling, l’ex capitano del Manchester United arrivò a Roma nell’ultimo minuto di mercato dopo la prima favolosa stagione in prestito e senza praticamente un euro di sconto dagli Inglesi, il futuro nella capitale però non ha da subito portato gli stessi frutti, complici i diversi infortuni nelle parentesi in cui ha giocato non ha mai mostrato la sua solita brillantezza ma negli ultimi mesi e forse anche grazie al suo allenatore sembra essere tornato il giocatore più importante del reparto difensivo.

La Roma è soddisfatta di Chris Smalling, si tratta per prolungare il contratto in scadenza nel 2023

Rinnovo Smalling
Chris Smallin e Tammy Abraham (Ansa)

Josè Mourinho è molto soddisfatto del talento Inglese, dopo il primo anno da sogno ed il secondo da incubo, anche a causa dei troppi infortuni, la verità sembra essere venuta fuori in questo terzo anno con la Roma che tuttavia potrebbe essere il penultimo se non si raggiungesse l’accordo per il rinnovo.

Potrebbe interessarti anche >>> Il Valencia ha deciso di vendere Guedes, balzano le quotazioni della Roma

Tiago Pinto è pronto a procedere su indicazione dello Special One, l’intenzione è quella di prolungare almeno fino al 2024 con una formula che non pesi troppo alle casse della società, attualmente Smalling percepisce quasi 4 milioni di euro a stagione e si tenterà di aggiungere un altro anno al suo contratto per una somma totale di 6 milioni più qualche bonus.

Potrebbe interessarti anche >>> La Roma fa spesa al Lille, in arrivo due campioni

La percezione è che l’accordo si possa trovare anche perché il giocatore si è trovato da subito bene a Roma anche se ha vissuto gli anni maggiormente in salita della società, nel prossimo mercato in tutta probabilità gli verrà affiancato un compagno di ruolo con esperienza e capacità e questo non potrà che facilitare e rendere ancor più valido il lavoro di Smalling esaltando ancora di più le sue straordinarie qualità.