De Vrij tra Juventus e mercato: punta il recupero e il rinnovo, il punto

De Vrij tra Juventus e mercato: punta il recupero e il rinnovo, il punto sulla situazione del difensore, possibile partente a fine anno. 

De Vrij tra Juventus e rinnovo Stefan De Vrij
Stefan De Vrij (Ansa)

In casa Inter si ragiona in vista della gara contro la Juventus, il big match scudetto che dirà molto sulle ambizioni di entrambe in ottica titolo. Come riporta ‘il Corriere dello Sport’, tra i nerazzurri si sta cercando di recuperare Stefan de Vrij, in ripresa dall’infortunio muscolare ma ancora lontano dalla migliore condizione fisica. Il difensore sta cercando di bruciare le tappe e Inzaghi spera di averlo a disposizione per giocarsi le sue carte migliori.

In attesa di capire se sarà presente in campo, De Vrij è alle prese anche con un difficile rinnovo: in scadenza nel 2023, le parti sembravano convinte a proseguire insieme ma alcuni problemi economici hanno costretto l’Inter ad individuare dei possibili sacrificati a giugno. Le parti si sono aggiornate sulla possibilità di un addio per circa 25 milioni di euro, fermo restando che la possibilità di un prolungamento esiste ed è ancora viva nelle intenzioni dell’agente e della società.

LEGGI ANCHE >>> Mezza Serie A sul bomber a costo zero: lo vogliono tutti, che asta

De Vrij tra Juventus e mercato, il punto

De Vrij tra Juventus e rinnovo Stefan De Vrij
Stefan De Vrij (Ansa)

In caso di Addio, De Vrij potrebbe trasferirsi in Premier League, campionato dove potrebbe trovare una nuova dimensione e un ingaggio nettamente superiore rispetto alla realtà italiana. Come detto, l’Inter non intende chiedere meno di 25 milioni di euro per due motivi: realizzare una plusvalenza e avere soldi utili da reinvestire sul sostituto.

In questo senso, il nome principale è quello di Bremer del Torino, già cercato anche dalle altre big. Il ‘Corriere dello Sport’ rivela che Cairo non è intenzionato a cederlo facilmente ma è consapevole che una sua cessione può cambiare le sorti del Toro in ottica mercato.

LEGGI ANCHE >>> Ricorsi Serie A, Inter e Atalanta vogliono la vittoria a tavolino: le ultime