Calciomercato Milan, il colpo dell’estate potrebbe arrivare dalla Premier

Milan pronto al salto di qualità, i rossoneri sarebbero già avanti nelle trattative per portare in rosa il campione del Liverpool

calciomercato Milan
Divock Origi (Ansa)

Il Milan ha raggiunto nell’ultima giornata di serie A la testa della classifica, ancora presto forse per parlare di scudetto ma l’intenzione sembra quella di riportare la squadra ai livelli di un tempo, necessario quindi intervenire sul mercato, ancora una volta sembra la Premier il terreno fertile scelto per attingere i campioni da portare nel campionato Italiano.

Milan pronto a fare sul serio per l’attaccante del Liverpool Divock Origi

calciomercato Milan
Divock Origi (Ansa)

Il Milan sembra tornato a far parte delle protagoniste della serie A, finalmente tornato a giocare il campionato da protagonista negli ultimi anni, ed a quanto pare intenzionato a mantenere il suo status e perché no tornare a brillare quanto prima anche nell’Europa che conta, sembra ormai certa la notizia della perdita per la prossima stagione di Frank Kessiè, l’Ivoriano non ha trovato l’intesa con il club sul suo ingaggio e sembra destinato a vestire la maglia Blaugrana dal prossimo anno, sfumati altri 50 milioni ma Maldini non sembra perso d’animo.

Potrebbe interessarti anche >>> Brutta tegola per il Milan, sfumati 110 milioni!

Per dimenticare le sventure legate ai dolorosi addii a parametro zero l’uomo giusto da regalare ai tifosi sembra essere proprio Divock Origi, l’attaccante del Liverpool è in scadenza a giugno, potrebbe quindi significare un grosso affare a compensare alcuni degli introiti persi, il 26 enne Belga vale 12 milioni e probabilmente ha definitivamente conquistato la stima del direttore tecnico Paolo Maldini nell’ultimo scontro tra le due formazioni, quando proprio Origi andò a segno contro il Milan.

Potrebbe interessarti anche >>> Storia al capolinea tra Salah ed il Liverpool, richiesta folle del giocatore

I primi contatti esplorativi come riporta calciomercato.com sarebbero già stati avviati, dalla sua i rossoneri avrebbero il gradimento del giocatore, ricercato da altri club in Premier League ma che sarebbe disposto a misurarsi in un campionato nuovo, bisognerà giocare di anticipo quindi, anche perché come il Milan ha potuto vedere sulla sua pelle, i giocatori in scadenza fanno gola a molti club e si rischia di dover partecipare ad una controproducente asta se ci si pensa troppo.