Nuova Superlega, Ceferin stavolta non ci passa sopra, duro colpo alla Juve

Agnelli presenta la nuova Superlega, aleksander Ceferin lo tira fuori dalla Champions

Superlega
Aleksander Ceferin (Ansa)

Torna in auge il progetto Superlega con i tre presidenti di Juventus, Real Madrid e Barcellona che ancora ci credono, la nuova veste della competizione potrebbe stimolare i tifosi,ma non il presidente della Uefa Aleksander Ceferin.

Champions League, Ceferin pronto a far fuori Agnelli

Superlega
THE SUPER LEAGUE (Ansa)

È di pochi giorni fa la notizia della creazione di una nuova Superlega, il progetto dopo la bocciatura iniziale anche da parte della maggior parte delle tifoserie, è stato riproposto sotto una nuova veste, il punto chiave dei dissapori riguardo il vecchio progetto era proprio la natura ad “invito” dei club partecipanti, questo lasciava poco spazio alla meritocrazia e a detta della maggior parte delle persone inevitabilmente ne avrebbe risentito lo spettacolo.

Potrebbe interessarti anche >>> E’ tornata la Superlega, presentato il nuovo progetto

Nel nuovo progetto, come avrebbe annunciato il presidente della Juventus Andrea Agnelli, si è lavorato a questa modifica, la partecipazione arriverà in base ai risultati sportivi, rendendo la competizione più meritocratica ed accessibile anche a club minori, un cambiamento importante che non rende tuttavia in alcun modo partecipe la Uefa.

Potrebbe interessarti anche >>> Servizio delle Iene sulla Juventus, è aiutata dagli arbitri?

Non interessano di certo i cambiamenti ad aleksander Ceferin, il presidente Uefa resterebbe comunque il grande escluso del progetto, e all’idea di una nuova Superlega risponde cosi ai microfoni del Corriere dello Sera:Uefa e Juventus sono istituzioni importanti, dovrebbero mantenere sempre rapporti corretti, parole che suonano di minaccia, infatti la posizione della Uefa è chiara, non ci sarà altra competizione per chi parteciperà alla Superlega.

Intanto i tre presidenti di Real, Barca e Juventus sembrano decisi a voler andare avanti ed eliminare il dominio esclusivo della Uefa riguardo l’organizzazione delle maggiori competizioni Europee, staremo a vedere se un compromesso verrà raggiunto ed anche come i tifosi risponderanno al nuovo progetto di Super League.