Milan, è caccia aperta al gioiello del Sassuolo: Juventus e Inter beffate

Stefano Pioli per l’edizione 2022-2023 del Milan ha chiesto maggiore qualità per la fascia destra offensiva, la soluzione arriverà dal calciomercato: il nome è caldo è quello di Domenico Berardi. Tutti i dettagli

Domenico Berardi e Gianluca Scamacca
Domenico Berardi e Gianluca Scamacca (Foto Ansa)

La stagione 2022-2023, a prescindere dall’esito di quella attuale, sarà la stagione che completa il percorso del primo Milan di Stefano Pioli. Un progetto preso in corsa ad ottobre 2019 dopo la disastrosa esperienza con Marco Giampaolo.

Un progetto plasmato, pezzo per pezzo, partendo dal ritorno in Europa del 2020 per l’approdo alla Champions League nel 2021 e per la lotta Scudetto del 2022. Come detto, a prescindere dall’esito della lotta Scudetto di quest’anno, c’è da completare il percorso per riportare stabilmente dove compete al Milan. In vetta.

—>>> TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Non solo Raspadori e Scamacca: il Sassuolo mette all’asta un altro gioiello

Per farlo c’è bisogno di innestare su una rosa, già molto competitiva, uno o due pezzi di qualità. Pioli, Massara e Maldini in tal senso hanno già le idee chiarissime. I due colpi principali andranno fatti a centrocampo dove si cerca il sostituto di Franck Kessie e sul settore destro dell’attacco dove il tecnico vuole maggiore qualità.

Calciomercato Milan, Berardi nel mirino dei rossoneri

Domenico Berardi
Domenico Berardi (Foto Ansa)

Ma mentre nel caso del centrocampo si sta ancora scandagliando il mercato alla ricerca del profilo giusto, per l’attacco le idee sono chiarissime. Il Milan ha messo nel mirino l’esterno Campione d’Europa 2021 del Sassuolo Domenico Berardi.

Non è una trattiva facile. Il Sassuolo è, storicamente, una bottega molto costosa e l’attaccante neroverde è nel mirino anche di Juventus, Inter e Napoli. Ma il Milan dalla sua ha un vantaggio decisivo, la volontà di Berardi di essere titolare fisso e protagonista assoluto di un progetto. Fattori che, vista la concorrenza, non sono certi nelle altre tre soluzioni.

—>>> TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Inter-Sassuolo 0-2 le pagelle e il tabellino: Raspadori e Scamacca mandano KO i nerazzurri

Domenico Berardi, 27 anni lo scorso 1 agosto dopo dieci stagioni al Sassuolo, una in Serie B nove in Serie A, stagioni costellate, ad oggi, da 300 presenze e 109 reti ha deciso che è il momento di fare il salto definitivo.

Il Sassuolo di contro, forte del contratto in essere fino al 30 giugno 2024, contratto da 1.8 milioni di euro netti a stagione, vuole monetizzare al massimo. Non meno di 30 milioni.

L’operazione imbastita da Massara prevede un valore complessivo di 32 milioni. Il pagamento avverrebbe per la metà subito, per 10 milioni cedendo, ma riservandosi il diritto di riacquisto, i giovani Gabbia e Lazetic e per il resto con il pagamento di bonus da versare al raggiungimento di determinati risultati sportivi. Si farà.