Home ALTRI SPORT Volley, Civitanova campione a Berlino: battuta Kazan 3-1

Volley, Civitanova campione a Berlino: battuta Kazan 3-1

CONDIVIDI
Lube Civitanova
Civitanova batte Kazan 3-1, il volley azzurro brilla in Europa

L’Italia del volley torna a brillare con Civitanova che batte Kazan 3-1 in rimonta, trascinata da Leal e Balaso.

L’Italia del volley a Berlino ha scritto un altro pezzo di storia, conquistando due Champions League a distanza di poche ore. La prima ad imporsi è il Novara femminile, poi subentra il Civitanova maschile. Entrambi vittoriosi, i maschi tornano a vincere dopo otto anni. All’epoca la spuntò Trento.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle principali notizie sportive >> CLICCA QUI

Questi risultati sono incredibili per la nostra pallavolo che, adesso, ha spodestato Kazan dominante nelle ultime due annate. Per quanto riguarda i confronti singoli, Civitanova parte in bambola per poi venir fuori nel finale di gara. La squadra di De Giorgi diviene padrona del campo punto dopo punto, recuperando una situazione poco confortante, trascinata da Leal e Balaso: Kazan non è più quella imbattibile dello scorso anno. La Lube vola su tutti i palloni. Conquista il trofeo numero 20 nel suo palmares a cinque giorni dallo scudetto, la seconda Champions e la finale del Mondiale per club. L’Italia del volley torna a brillare, una spanna sopra gli altri.