Calciomercato Roma, addio Zaniolo: scelto il suo prossimo club

Non si torna indietro, Nicolo Zaniolo ha scelto la Premier League, ecco quale sarà il suo prossimo club

Zaniolo (Foto Instagram)
Zaniolo (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Si sono rincorse le voci sul possibile addio di Nicolo Zaniolo, nessuno avrebbe immaginato di salutarlo però già a Gennaio. Anzi, prima del mondiale le quotazioni sul suo rinnovo sembravano essere salite vertiginosamente col la dimostrazione di fiducia arrivata da entrambe le parti, qualcosa tuttavia deve essere andato storto perché dopo nemmeno due mesi ecco che la questione si è stravolta con il giocatore nemmeno convocato e la cessione ormai ad un passo, ecco dove andrà il talentino giallorosso.

Zaniolo vola da Antonio Conte, sarà il Tottenham la sua prossima squadra, questione di dettagli!

Psg Antonio Conte
Antonio Conte (Ansa)

 POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Roma | Zaniolo, parla papà Igor: ;Nicolò ha paura

Zaniolo ha detto si, la Roma è quindi pronta a salutare il suo gioiello ma non accetterà grossi sconti, per portare in Premier League uno dei gioielli della corona bisognera spendere circa 40 milioni di euro senza possibilità che il giocatore possa tornare indietro in seguito ad un eventuale fallimento.

Queste le condizioni necessarie soprattutto perché la Roma non potrà tenere situazione “appese” ma dovrà subito gettarsi sul mercato per portare a José Mourinho il giusto rimpiazzo. È evidente che sia questo l’accordo tra Pinto ed il portoghese per proseguire sereni verso l’obiettivo quarto posto.

A convincere Mourinho, forse, sono state le prestazioni mai oltre la sufficienza, ma nemmeno mai sotto, di Nicolo Zaniolo. Troppo poco per ottemperare alle sue richieste di ingaggio, vietato pero sedersi sugli allori e non pensare alla contromosse.

 POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Nicolò Zaniolo tra palestra, fitness e tempo libero: le sue abitudini

Adesso è questione di giorni e nel frattempo sembra essere Bove l’erede di Nicolò scelto da Mourinho, solo temporaneo ovviamente, in attesa che il mercato porti un nome che possa far tacere la piazza ma anche lo “Special One”.