Quadriennale da 6,5 milioni: mega offerta della Juventus, blitz per il top player

Quadriennale da 6,5 milioni: mega offerta della Juventus, blitz per il top player. Le ultime in casa bianconera sul fronte entrate. 

Quadriennale 6,5 milioni mega offerta Dirigenza Juventus
Dirigenza Juventus (Ansa)

La Juventus rompe gli indugi e va forte verso un potenziale innesto per la prossima stagione. Sfruttando le difficoltà del Chelsea per il blocco del mercato, i bianconeri spingono per trovare un accordo con Antonio Rudiger, difensore del Chelsea classe ’93. In scadenza, è libero di accasarsi altrove in qualsiasi momento. Come rivela ‘Sky Sport’, il difensore attende di capire l’evolversi della situazione prima di prendere qualsiasi decisione; in sintesi, priorità al Chelsea.

La volontà di Rudiger è quella di rimanere in Inghilterra, ma questo potrebbe non essere possibile in virtù delle gravi sanzioni emerse per la situazione geopolitica internazionale che ha coinvolto anche Abramovich. Ora, gli unici a poter dire addio al Chelsea sono coloro che andranno in scadenza, tra cui l’ex Roma. Se dovesse arrivare un si, per il nazionale tedesco si tratterebbe di un ritorno in Italia dopo le 2 stagioni giocate dal 2015 al 2017.

LEGGI ANCHE >>> Sostituto Dybala, non solo Zaniolo: 4 big per il partner di Vlahovic

Quadriennale da 6,5 milioni: mega offerta della Juventus

Quadriennale 6,5 milioni mega offerta Juventus Antonio Rüdiger
Antonio Rüdiger (Ansa)

Difensore centrale ma anche terzino, adattabile alla difesa a 4 e a 3, Rudiger è migliorato molto nei suoi anni di esperienza in Inghilterra e per il campionato italiano rappresenterebbe una delle scelte top. Per la Juventus di Allegri sarebbe oro colato anche in virtù della mentalità vincente, visto che negli anni ha vinto Europa League, Champions League, Supercoppa Europea, Mondiale per Club ed FA Cup.

Secondo la Gazzetta dello Sport, Rudiger avrebbe ricevuto una proposta di 4 anni da 6,5 milioni di euro a stagione, offerta che secondo la ‘rosea’ sarebbe stato accettata con un accordo verbale. Prima di andare avanti, vuole aspettare sino all’ultimo che cosa accadrà con il Chelsea.

Da non sottovalutare l’intromissione dell‘Inter, che potrebbe cercarlo se De Vrij dovesse decidere di andare via a fine stagione.