Icardi torna in Italia: assalto a giugno, 4 squadre interessate

Icardi torna in Italia: assalto a giugno, 4 squadre interessate. Le ultimissime sul bomber, in uscita dal Psg a giugno.

Icardi torna in Italia Mauro Icardi
Mauro Icardi (Ansa)

Mauro Icardi torna prepotentemente d’attualità per il mercato italiano. Il bomber ex Inter, dopo stagioni non felicissime al Psg, potrebbe essere nuovamente appetibile per le big della Serie A. In estate la sua situazione potrebbe completamente cambiare con un trasferimento ‘sperato’ nelle scorse sessioni estive, almeno stando ai continui rumors che aleggiavano attorno a lui.

Chiuso dai vari Neymar, Mbappé e Messi, Icardi potrebbe partire nonostante il possibile addio del francese e dell’ex Barcellona. In scadenza nel 2024, il bomber ha segnato solo 4 reti in 22 presenze in campionato, un bottino veramente magro per l’ex capocannoniere della Serie A. Il poco spazio e la voglia di segnare con continuità lo spingono a valutare altri tipi di proposte.

—>>> TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Décolleté in bella vista, Wanda Nara esplosiva su Instagram: fan in delirio FOTO

Icardi torna in Italia: 4 squadre interessate

Icardi torna in Italia Mauro Icardi
Mauro Icardi (Ansa)

A 29 anni, potrebbe essere arrivato nuovamente il momento di ritornare nel paese che l’ha lanciato nel grande calcio: cresciuto nella Samp e diventato bomber nell’Inter, potrebbe vestire la maglia di una delle due nemiche storiche dei nerazzurri, Juventus o Milan.

I rossoneri potrebbe prendere una decisione importante se non dovesse rinnovare Ibrahimovic: con il solo Giroud, servirebbe un altro numero 9 d’area di rigore che la butti dentro per finalizzare il gioco dei rossoneri.

Nella Juventus potrebbe diventare il perfetto alter ego di Vlahovic. Icardi è un vecchio pallino dei bianconeri e di Allegri ma non avrebbe garantita la titolarità vista la presenza dell’ex viola.

Più defilate Napoli e Roma, comunque interessate per rinforzare i rispettivi reparti con una bocca di fuoco particolarmente accattivante per il nostro campionato. Negli azzurri sostituirebbe Osimhen nel caso in cui il Napoli dovesse ricevere un’offerta monstre, mentre nella Roma si dividerebbe la posta con Abraham.

LEGGI ANCHE >>> Wanda Nara scatenata, il post non lascia nulla all’immaginazione – FOTO