Cessione Veretout, la Roma accelera: 20 milioni per il sostituto

Cessione Veretout, la Roma ha deciso di cedere il centrocampista che non rientra nei piani di Mourinho. 20 milioni per il sostituto, lo segue Tiago Pinto

Cessione Veretout sostituto
Jordan Veretout (LaPresse)

La Roma ha deciso: Veretout può partire. Nonostante l’ottimo avvio di stagione, il francese si è via via spento perdendo la titolarità e posizioni nella gerarchia dei rigori, dettaglio non di poco conto soprattutto in ottica fantacalcio. Tuttavia, frivolezze a parte, l’ex viola ha avuto un calo di rendimento notevole, evidenziato anche dallo stesso Mourinho nel corso delle ultime interviste. L’arrivo di Sergio Olivera ha acuito il momento negativo di Jordan, sempre più orientato ad una nuova avventura nella prossima stagione.

Come riferito ormai da tempo dagli organi di stampa sportivi, Veretout interessa da tempo al Milan che vorrebbe farne il perno della mediana. La sua qualità, l’esperienza e il dinamismo farebbero molto comodo a Pioli, orientato a chiedere giocatori funzionali e di qualità per puntare allo scudetto. Il centrocampista può partire per una cifra vicina ai 20 milioni di euro, cifra accessibile per il club rossonero.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Ucraina, Figc contro la guerra: il gesto per le prossime partite

Cessione Veretout, 20 milioni per il sostituto

Cessione Veretout sostituto
Julian Weigl (LaPresse)

Come riporta ‘Calciomercato.com’, il suo sostituto potrebbe arrivare direttamente dal Portogallo, patria di Mou e Tiago Pinto che sembrano aver individuato il sostituto in Julian Weigl. La valutazione del tedesco è anch’essa intorno ai 20 milioni di euro, un buon prezzo considerate le qualità di un giocatore che ha lasciato un ottimo ricordo nel Borussia Dortmund. Ex capitano, ha scelto di ripartire dal Benfica per rilanciarsi a livello internazionale, una missione riuscita visto che ora lo cercano diversi club esteri.

Regista dai piedi buoni, Weigl farebbe molto comodo a Mourinho sia nel centrocampo a 2 sia in quello a 3. Compatibile con Sergio Oliveira, aumenterebbe la qualità della mediana e darebbe ulteriori soluzioni al tecnico, essendo anche molto duttile e dunque ricoprire diverse zone del centrocampo stesso. Forte di un contratto fino al 2024, il Benfica è pronto a cederlo al giusto prezzo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Ucraina, uccisi in guerra 3 sportivi: “Gli eroi non muoiono mai”