Home Calcio Real Madrid, cessioni obbligatorie: da Isco a Bale, i possibili partenti

Real Madrid, cessioni obbligatorie: da Isco a Bale, i possibili partenti

CONDIVIDI
Isco smentisce l'addio al Real Madrid
Il Real Madrid deve cedere: i possibili partenti

Il calciomercato è iniziato soltanto da pochi giorni ma il Real Madrid ha già speso 303 milioni. Eden Hazard, Jovic e Mendy sono i primi colpi di un’estate che si prevede molto bollente nella capitale spagnola. Superati i 254 milioni dell’estate record nel 2009.

Una rivoluzione annunciata quella dei ‘Blancos’, che prevede anche l’uscita di molti giocatori. La società oggi ha 37 tesserati, la Liga Santander prevede l’iscrizione al campionato con soli 25 giocatori. Bisogna ripulire anche per questioni legate al Fair Play Finanziario. Una “diaspora” di cui potrebbero approfittare le squadre italiane, visto che i calciatori in uscita dal Real sono molto interessanti. Uno su tutti James Rodriguez, finito nel mirino del Napoli per la forte volontà di Carlo Ancelotti di riaverlo con sé. Ma il colombiano non è l’unico pronto a lasciare Madrid per un’altra sistemazione.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sul meglio delle notizie di Sport >> CLICCA QUI

Marcelo riflette, parte Reguillon

Troppi quattro portieri in rosa: almeno uno è di troppi. Quell’uno ha già un nome e un cognome: Keylor Navas. Il PSG è pronto a farsi avanti, ma c’è anche un’idea Juventus. Da decidere anche il futuro di Marcelo: il Real ha investito tanto per il terzino sinistro Mendy, questo è un chiaro segnale. Il brasiliano potrebbe lasciare, ma in Spagna dicono che sarà confermato. Via Reguillon, restano Varane, Sergio Ramos e l’ultimo arrivato Eder Militao. Così come Nacho, un jolly. Carvajal e Odriozola non si toccano.

Dubbio Isco, Bale via sicuro

Kroos ha rinnovato, Modric e Casemiro non si muovono. Arriva Hazard, chi può lasciare è Isco. Via, come già detto, James Rodriguez e anche Ceballos, usato con il contagocce quest’anno. Brahim Diaz, arrivato a gennaio dal Manchester City, può andare in prestito. Il Real punta forte su Asensio. Benzema è il pupillo di Florentino, Vinicius è il futuro e lo saranno anche Rodrygo e Jovic appena arrivati. Partono Mariano Diaz, Mayoral e De Tomas. Ma soprattutto sarà ceduto Gareth Bale, ormai ai ferri corti con tutti al Real. Probabile anche l’addio di Lucas Vazquez.

LEGGI ANCHE – I 100 giocatori più costosi. Ecco la classifica CIES: Ronaldo 20°, Insigne primo italiano