Home Calcio Playout Serie B, Zigoni gela Salerno ma l’ippocampo vince 2-1

Playout Serie B, Zigoni gela Salerno ma l’ippocampo vince 2-1

CONDIVIDI
Rosina, talento calabrese della Salernitana
Rosina, talento calabrese della Salernitana

Alla fine questo maledetto playout si è giocato! Nella gara d’andata la Salernitana di Menichini ha superato 2-1 il Venezia di Cosmi.

Aria pesante a Salerno nell’anno del centenario. Dure proteste dei tifosi granata nei confronti di Lotito e della proprietà, esclusa dai supporters dalla festa delle prime 100 candeline!

Lo stadio Arechi, il Principe degli stadi italiani a due passi dal Mar Tirreno, è fresco di restyling per le Universiadi in Campania.

Un bel colpo d’occhio con migliaia di nuovi sediolini installati: bianchi e granata!

Il primo tempo è da favola per l’ippocampo. Doppio vantaggio grazie alle reti del bosniaco Djuric e di Jallow (verso Pescara?) che stordiscono i lagunari.

Una grossa botta per gli arancioneroverdi, come l’urto della nave da crociera alla Giudecca!

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle principali notizie sportive >> CLICCA QUI

Nella ripresa resiste il 2-0 e Menichini congela il risultato anche grazie alle tre sostituzioni.

Il neo entrato Calaiò non punge e allora ci pensa l’uomo del fiume. Il perugino Serse Cosmi toglie dalla mischia l’ex Bocalon ed inserisce forze fresche come Zigoni e Rossi.

Proprio il figlio d’arte Zigoni insacca al 91esimo la rete che fissa il punteggio sul 2-1 per la Salernitana e tiene accesa la fiammella della speranza per i veneziani.

benteGODI VERONA: Fatal Verona per il Cittadella. L’Hellas prende il posto del Chievo!

 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore